Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Miguel Oliveira predice la MotoGP: “Penso che sarà particolarmente difficile per Jack Miller in KTM”

Miguel Oliveira

Miguel Oliveira ha vinto la sua seconda gara della stagione, con latitudine e condizioni della pista quasi identiche ogni volta. Il portoghese ha infatti ottenuto il suo primo successo in Indonesia, sulla pista bagnata di Mandalika. Il secondo è arrivato in Thailandia, sulla pista bagnata dalla pioggia di Buriram. Questa vittoria presa dall’11° posto è anche la più grande rimonta dalla griglia di partenza dai tempi di Jack Miller a Essen nel 2016, quando vinse dal 18°. Jack Miller che lo sostituirà in KTM nel 2023, lo stesso australiano che ha combattuto contro il pilota KTM Brad Bender in Giappone. Ma il portoghese adesso ha 5 traguardi, tutti celebrati al volante di una RC16, consiglia a JackAss di sfruttare al meglio i suoi ultimi momenti in Ducati…

quando Miguel Oliveira È sceso dal primo gradino del podio thailandese, la domanda che gli è stata posta era se alla fine se ne sarebbe pentito KTM. Persona preferita per il prossimo anno A Aprilia Dove ci sarà tutto da scoprire, ha risposto: ” Non so se me ne pentirò. Solo il tempo lo dimostrerà Ha aggiunto: Quello che è certo è che per me e Jack sarà un grande sforzo adattarci alle nuove moto Come accennato: Penso che sarà particolarmente difficile per Jack Miller, ma tutti hanno bisogno del loro tempo. Spero di poter massimizzare il potenziale della mia moto la prossima stagione ».

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing, o Gran Premio della Thailandia

Rivela Miguel Oliveira Oggi la chiave della MotoGP »

Le sfumature citate dai portoghesi ci portano a porre quest’altra domanda per vedere se è così KTM Chi si pentirà? Miguel Oliveira. È il primo pilota ad arrivare 5 vittorie KTM in MotoGP. È il primo pilota ad arrivare 7 podio con KTM, superare 6 di Paolo EspargaròPartenza Brad Pender Terzo con un punteggio di 4. In Thailandia, consentito KTM Essere il quarto traguardo da raggiungere 7 Vittorie in MotoGP, superando 6 successi di Suzuki, poi Ducati (69), Yamaha (125) e Honda (156). Ora è anche il quarto produttore a ottenere almeno due vittorie in tre stagioni consecutive nell’era MotoGP

READ  Formula 1 | Australie, EL3 : Norris en tête, due incidenti per l'Aston Martin F1

Miguel Oliveira Quindi lascerà un grande vuoto. Ma non spara alla preda per le ombre? Tutto dipende da come vedi le cose ed ecco cosa vede la MotoGP per il portoghese:” Questa è sicuramente una categoria difficile. Non puoi semplicemente saltare su una moto e dire immediatamente: “È molto meglio della mia moto”. Quando siamo in ritardo rispetto agli altri ragazzi, noi piloti siamo pronti a dire: “Oh, la bici di quell’altro ragazzo è molto meglio”. Ma penso che dovremmo concentrarci solo su Ottenere il meglio dai nostri dispositivi e creare un gruppo intorno a noi può aiutarci a fare proprio questo. Penso che questa sia la chiave per la MotoGP di oggi Dovresti tenere a mente quando la stagione 2023 è in pieno svolgimento.

Due volte vincitore della stagione: Miguel Oliveira