Agro Nocerino EVIDENZA Sport video

Memorial Franco De Maio: presentata l’edizione 2020

Memorial Franco De Maio edizione 2020, questa mattina a Nocera Inferiore la presentazione della gara podistica.

Il Memorial Franco De Maio giunge alla ventunesima edizione. Questa mattina, al Comune di Nocera Inferiore, la conferenza stampa di presentazione della gara podistica, entrata da tempo nel calendario nazionale Fidal.

Dallo scorso anno, la gara ha allargato il suo percorso a Nocera Superiore, diventando dunque un’occasione di scoperta di monumenti, luoghi storici e siti archeologici del comprensorio dell’antica Nuceria.

L’assessore Paolo De Maio, figlio del compianto Franco, ha tenuto in primis a ringraziare il comitato organizzatore, illustrando quindi i dettagli della nuova edizione.

L’appuntamento è fissato per domenica 26 gennaio, con partenza alle 9.30 in piazza Armando Diaz a Nocera Inferiore. A margine della competizione agonistica, si terrà anche la nuova edizione di “CorriNocera”.

Si tratta della gara riservata ai più piccoli, che vedrà la partecipazione dei tesserati delle scuole di atletica “Rosa Supino” di Nocera Inferiore e “Pietro Mennea” di Cava de’ Tirreni, oltre agli alunni delle scuole delle due Nocera.

Un’ulteriore novità riguarda la prima edizione del Trofeo Forze Armate. Al Memorial Franco De Maio 2020 parteciperanno infatti rappresentanti di tutte le forze armate, a conferma di quel pizzico di sana competizione sportiva tra le varie “divise” dei tutori dell’ordine.

Gli organizzatori

L’organizzazione vede in prima linea il dottore Nicola Padovano, divenuto emblema della manifestazione. Accanto a lui, il Nuovo Circolo Nocerino, l’Atletica Isaura Valle dell’Irno e la Polisportiva Folgore.

A loro va a ascritto il merito di aver fatto crescere il Memorial Franco De Maio, rendendolo dunque tappa importante nel calendario di eventi ufficiali della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

Le finalità benefiche

Anche quest’anno il comitato organizzatore devolverà l’intero ricavato della manifestazione. Rispetto al passato, saranno privilegiate realtà locali. Il denaro raccolto sarà dunque devoluto alla Tin dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, alle associazioni “Il Buon Samaritano” e “Vivere Insieme” e ad Alfonso Peluso.

Quest’ultimo, 38enne originario di Nocera Superiore, è affetto da mielite e da tempo è partita una gara di solidarietà in tutto l’Agro Nocerino Sarnese. La donazione del Memorial Franco De Maio contribuirà dunque all’acquisto di un esoscheletro che gli permetterà di nuovo di camminare.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi