Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

MaxiCoffee sarà presto acquisito da un’azienda italiana di caffè

Per perseguire la propria crescita internazionale diversificando le proprie attività, Creato da Lavazza Group (Torino, Italia)Un’offerta vincolante“Comprare Caffè messicano e intende recuperare”100% il tuo capitale socialeFondata nel 2007 Cristoforo Brancato, presidente, l’azienda con sede a Garden impiega quasi 1.500 persone, con 350 marchi e 8.000 referenze accessibili a privati ​​e professionisti. a Piattaforma di commercio online e la sua rete 60 agenzie professionali sono inclusi Negozi concettualiTutto anche in FranciaScuola del caffè. Questo centro di formazione è riconosciuto per le tecniche di preparazione e tostatura del caffè e si trova in tre sedi: Marsiglia, Parigi e Bordeaux.

Christophe Brancato: “Le persone sono al centro della mia gestione”

Christophe Brancato è il presidente di MaxiCoffee

La nostra strategia prevede di supportare la crescita di MaxiCoffee, che manterrà il suo profilo multimarca e indipendente. Il nostro ingresso in azienda non altera in alcun modo il collaudato modello di business. Al contrario, lei Promuovere la sua crescita implementando i nostri programmi di sviluppo internazionaleLo ha dichiarato l’Amministratore Delegato del Gruppo Lavazza, Antonio Paravalle.

Attualmente il capitale di MaxiCoffee è detenuto da Christophe Brancato, Fund 21 Investire in Francia, nonché dagli azionisti di minoranza. Al termine dell’acquisizione, l’azionista di maggioranza era associato al Gruppo Lavazza Cristoforo Brancato Chi manterrà la presidenza di MaxiCoffee? MaxiCoffee è sottoposto ad una procedura di informazione e consultazione dinanzi al Comitato Economico e Sociale del Gruppo di Società, e quindi all’approvazione della Commissione della Concorrenza.