Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Macron lancia la sua “grande iniziativa politica”: “Tutto questo crea incomprensione”.

Macron lancia la sua “grande iniziativa politica”: “Tutto questo crea incomprensione”.

In Francia è tempo di ritorno a scuola, anche per i politici. Il presidente Emmanuel Macron è colui che dà immediatamente il ritmo. Mercoledì alle 15 si è riunito a Saint-Denis (Seine-Saint-Denis) i capi dei partiti di maggioranza e di opposizione rappresentati in Parlamento. Hanno discusso e parlato per 12 ore, in un’atmosfera amichevole, senza giornalisti né cellulari. Sulla lista di questo incontro: riforma internazionale, istituzionale e coesione nazionale.

Da questo incontro a porte chiuse è scaturito l’impegno del Presidente: organizzare una conferenza sociale sui bassi salari. Questo accordo, in linea di principio, risponde alla richiesta della sinistra e dei sindacati. Anche il capo dello Stato ha accettato, secondo il capo del modem, François Bayrou“Una grande conferenza democratica sulle istituzioni e sul metodo di voto”. Riguardo al referendum sull’immigrazione voluto dalla destra e dall’estrema destra, Emmanuel Macron ha suggerito innanzitutto di approfondire la discussione sull’articolo 11 della Costituzione che disciplina i referendum, poiché il suo ambito di applicazione oggi esclude la questione dell’immigrazione.

Macron mette in guardia dal “pericolo di indebolimento” dell’Europa e dell’Occidente

L’entusiasmo della maggioranza e la delusione dell’opposizione

Dopo questo primo incontro i membri della maggioranza erano molto emozionati. Dal lato dell’opposizione, sia a sinistra che a destra, i leader dei partiti hanno espresso disappunto e scetticismo.

«È vero che di concreto al momento c’è ben pocoanalizza Bruno Coutris, docente a Sciences Po Paris e ricercatore del CNRS presso il Centro di ricerca politica di Sciences Po (Cevipof). E poi c’è anche qualcosina perché è l’inizio di una nuova iniziativa presidenziale. Dobbiamo vedere come i gruppi politici assorbiranno tutto questo, se torneranno alle loro autorità e ai loro attivisti, se svilupperanno una strategia…”

READ  "Sarà molto difficile cacciare le forze russe": il capo di stato maggiore Usa teme che la guerra in Ucraina possa continuare

Bruno Cotris vede in questo i pro e i contro.”Una grande iniziativa politica Nelle parole del capo dello Stato. “Come sempre accade con Emmanuel Macron, troviamo”“Allo stesso tempo”, il mondo della politica sta scivolando. L’aspetto positivo è ovviamente l’idea che l’esecutivo possa discutere pacificamente le questioni più importanti con tutti i gruppi politici. Il punto negativo è la proliferazione di vettori e forum di discussione che non sono previsti dalla nostra Costituzione e che non hanno un chiaro collegamento con le nostre istituzioni. Qual è la loro legittimità? Rappresentanti e senatori sono pagati dalle nostre tasse per pensare e decidere. Tutto ciò, quindi, crea uno stato di incomprensione tra i cittadini. “Non sappiamo più chi decide cosa”.

Bilancio 2024, legge sull’immigrazione,…un ritorno complicato a scuola per Emmanuel Macron

Macron cerca di dare un senso al suo secondo mandato

Per il mondo politico, questo primo incontro a Saint-Denis è soprattutto il segno di un presidente alla ricerca di una seconda ventata. “Non gode della maggioranza assoluta e indica che l’orizzonte per la fine della sua carriera politica comincia a delinearsi. Senza dubbio si accorge anche della situazione difficile in cui si trova. Cerca così di dare un senso al suo secondo mandato e cerca il modo di lasciare un segno nella storia. Lo ha detto in una recente intervista a il punto Vuole che preserviamo l’immagine del presidente che ha reso i francesi più orgogliosi di se stessi”.

Tutti i partecipanti al primo incontro a Saint-Denis hanno deciso di incontrarsi nuovamente in un quadro simile. Per ora aspettano di ricevere il rapporto redatto da Emmanuel Macron, che ha ricoperto il ruolo di segretario e ha preso appunti in assenza di collaboratori durante la riunione.

READ  Il corpo dell'alpinista è stato ritrovato su un ghiacciaio dopo 20 anni in Austria

Vedi anche su LaLibre.be