Aprile 18, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lukaku tornerà se il Move diventasse campione?

Lukaku tornerà se il Move diventasse campione?

Per Romelu Lukaku la questione del suo futuro diventa sempre più evidente. Al momento la principale parte coinvolta non si pronuncia in merito.

Ha detto che è completamente concentrato sulla sua stagione con la Roma, poiché sa che c'è una piccola possibilità che continui con il club italiano la prossima stagione. I giallorossi non hanno diritto di riscatto e se vorranno acquistarlo a titolo definitivo dovranno versare i 43 milioni richiesti dal Chelsea.

“Non me lo dirà.”

Citando l'Arabia Saudita, può Lukaku sorprendere tutti e tornare all'Anderlecht come aveva fatto prima di lui Vincent Kompany? L'analista Gil Mby Biya ha detto a questo proposito: “Se l'Anderlecht diventa campione e gioca in Champions League, tornerà Lukaku? Lo conosco bene ma non me lo dirà”.

Per Mbye Biya è ancora troppo presto per immaginare un simile movimento. Chi festeggia il 31esimo compleanno a maggio potrebbe prendere in considerazione l'idea di indossare nuovamente la maglia viola, ma non subito.

Quindi, con un ingaggio di 7,5 milioni di euro e una cifra come quella che il Chelsea ha chiesto di separargli, è inconcepibile che Big Rom giochi nello Sporting la prossima stagione, che il club sia campione o meno.

Per ora questa ipotesi resta nel regno dei sogni. Ma i giocatori a disposizione di Brian Rimmer hanno tante qualità e possono portare l'Anderlecht a buoni risultati e titoli anche senza Lukaku.

READ  Stipendio "piccolo", ma entrate da biglietto: il piano del Barcellona per restaurare Messi