Maggio 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lotta imminente? Ecco le immagini satellitari che mostrano le forze russe che si ammassano sul confine ucraino

Le immagini del satellite Maxar Technologies catturate ieri mostrano le forze russe schierate in quattro località nella Russia occidentale, vicino al confine con l’Ucraina, a nord della capitale Kiev.

Il Cremlino ha ammassato circa 100.000 soldati vicino al confine con l’Ucraina in quella che secondo l’Occidente è la preparazione alla guerra per impedire all’Ucraina di aderire all’alleanza di sicurezza occidentale della NATO.


© Google Earth

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto ieri durante il suo discorso dopo un anno in carica che ora è certo che la Russia agirà sull’Ucraina. Ha affermato che la Russia avrebbe pagato un prezzo pesante per un’invasione totale e ha suggerito una risposta proporzionata a una “semplice incursione”.

Abbiamo avuto discussioni franche, Vladimir Putin ed io, e la sua idea è che la NATO non sia unita. Io non credo ciò. Ho parlato con tutti i principali leader della NATO. Abbiamo tenuto un vertice sulla Russia (…) e penso che quello che vedrete è che la Russia sarà ritenuta responsabile. Una cosa è se questa è una piccola incursione e dobbiamo combattere su cosa fare e cosa non fare. Ma se facessero il possibile con le truppe ammassate al confine, sarebbe un disastro per la Russia se invadessero ancora di più l’Ucraina. I nostri alleati e partner sono pronti a imporre costi e danni significativi all’economia russa. Rafforzeremo i nostri alleati della NATO. Ho già spedito agli ucraini attrezzature avanzate e di difesa per un valore di oltre 600 milioni di dollari. Il costo dell’ingresso in Ucraina in termini di perdite materiali di vite per i russi, lo potranno superare nel tempo, ma sarà proibitivo. E sarà reale. Sarà fantastico. Soprattutto, Putin ha una scelta netta: de-escalation e diplomazia o confronto e conseguenze.

Funzionari russi hanno ripetutamente negato i piani per invadere il loro vicino filo-europeo.

READ  'Festa in giardino' al 10 di Downing Street, uno scandalo di troppo per Boris Johnson?