Aprile 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo sconto GBL ha raggiunto un livello elevato grazie agli sforzi dedicati all'aggiornamento del portafoglio

Lo sconto GBL ha raggiunto un livello elevato grazie agli sforzi dedicati all'aggiornamento del portafoglio

Mentre in precedenza il portafoglio era costituito principalmente da grandi partecipazioni in società quotate francesi (GDF Suez, Lafarge, Total, ecc.), il portafoglio è stato “orientato” verso una migliore diversificazione geografica e verso una maggiore esposizione alle società in crescita, ma anche verso un'ulteriore crescita . Una percentuale maggiore di post non elencati. Il portafoglio quotato rappresenta ora il 66% degli attivi di grandi gruppi come Adidas, Concentrix, GEA, Imerys, Ontex, Umicore, Pernod Ricard o SGS, mentre il portafoglio non quotato si attesta ora al 34% con l'ambizione di raggiungere il 40%.

Mitra, l'emorragia finanziaria… e il licenziamento dell'amministratore delegato che lascia domande senza risposta

Il rendimento totale è superiore al 4%

Dopo aver raggiunto un picco di borsa di oltre 105 euro nel novembre 2021, il titolo è entrato in una lunga fase ribassista dalla quale fatica ad uscire. GBL è crollato di oltre il 35% dal suo picco, e viene scambiato addirittura al di sotto del livello di marzo 2014. Il consenso sul titolo rimane molto favorevole, con quattro recensioni positive su sei e un obiettivo medio (€88,58) che consente una crescita previsione di circa dal 30% nei prossimi 12 mesi.

Corso GBL © IPM Graphics

Tuttavia, da oltre due anni, l’obiettivo medio viene costantemente rivisto al ribasso e lo sconto sul NAV supera ormai il 30%. Con un rendimento totale superiore al 4% basato sull’utile netto previsto per il 2024, i rischi al ribasso appaiono oggi relativamente bassi. Giovedì 14 marzo la holding pubblicherà i suoi numeri per l’anno fiscale 2023.