Maggio 21, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Legislatura francese: Jean-Luc Melenchon annuncia che non sarà candidato alla rielezione a Marsiglia

Con il 22% al primo turno delle elezioni presidenziali, Jean-Luc Mélenchon, che cerca la maggioranza all’Assemblea nazionale con la sua Unione della Sinistra (Nupes), ha accennato più volte che “stava piuttosto preparando l’idea di ​essere primo ministro rispetto all’idea di essere di nuovo vice.

Jean-Luc Melenchon scommette: “Penso che saremo al secondo turno in almeno l’80% delle circoscrizioni elettorali”. “Noi candidati, purché non facciamo nulla di stupido”, l’aveva chiamato prima, credendo che queste elezioni legislative “daranno il mandato politico”.

Pertanto, Manuel Bombard ha consigliato questo quarto distretto delle Bouches-du-Rhône, nel centro popolare di Marsiglia, che ha vinto nel 2017 (59,85%) e dove ha superato il 54% dei voti al primo turno del Parlamento. Elezioni presidenziali del 10 aprile. Risultato che “ha commosso molto”, ha insistito per votare al secondo turno, riconoscendo una “toppa qui”.

Il responsabile della campagna del leader ribelle durante le elezioni presidenziali del 2017 e 2022, Manuel Bombard, è stato nei giorni scorsi negoziatore per la LFI per il sigillo della Nuova Unione Ecologica e Sociale (Nupes) con PS, PCF ed EELV.

READ  Lukashenko minaccia di "tagliare il gas" all'Europa in caso di nuove sanzioni