Dicembre 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le Pen e Zemmour invitano gli elettori LR “delusi” da Valérie Pécresse a unirsi a loro


La signora Le Pen ha dichiarato: “Non sono contenta dei miei elettori LR” perché Valérie Pécresse, che ha vinto la competizione indoor contro Eric Ciotti al secondo turno, è la “più ripetizione” delle contendenti di destra all’Eliseo. Davanti alla stampa, a margine di un incontro a Varsavia dei partiti europei di estrema destra, sovrani e conservatori.

Secondo lei, la signora Pécresse è “quasi la stessa personalità di Emmanuel Macron” e ha “certamente le stesse posizioni su un gran numero di argomenti”, tanto che sorge la domanda se diventerà il suo primo ministro. accusato.

“E’ triste che gli elettori del DSP” che hanno “espresso il loro desiderio di schierarsi dalla parte compiacente di Macron” e “non riescano a farlo”, ha detto il candidato del National Rally.

Ha continuato: “Hanno sempre la possibilità di partecipare alla mia campagna in cui troveranno una presunta difesa senza restrizioni della nazione, dell’identità e dei confini”.

Ha detto del deputato di destra De Alpes Maritimes, che è stato sconfitto dal 39% dei voti contro il 61% per il presidente dell’Ile-de-France.

Il candidato di estrema destra Eric Zemmour, da parte sua, ha voluto “rivolgersi in privato” a Eric Ciutey, che lo stava prodigando sugli allori definendolo un “patriota indiscutibile” e i suoi “sostenitori”, in una lettera aperta a LR attivisti.

READ  Gravi disordini su un volo Madrid-Buenos Aires: "Non mi sono mai sentito così vicino alla morte..."

“Siamo molto uniti e abbiamo molto in comune”, ha confermato Zemmour, alla vigilia del suo primo grande incontro di campagna a Seine-Saint-Denis. “Possiamo fare cose memorabili insieme. Lo faremo. (…) Ti aspetto, domani, presto”, ha scritto di nuovo.