Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le obbligazioni per le vendite immobiliari hanno subito ritardi a causa dei nuovi ordini di FPS Finances, una misura di emergenza implementata

Le obbligazioni per le vendite immobiliari hanno subito ritardi a causa dei nuovi ordini di FPS Finances, una misura di emergenza implementata

Attualmente ai notai vengono negati alcuni documenti a causa di errori informatici presso FPS Finances. Dalla completa digitalizzazione del sistema all’inizio di novembre 2023, le due nuove applicazioni soffrono di frequenti errori. Di conseguenza, secondo diversi notai, le vendite immobiliari sono state rinviate. In assenza di una certificazione ipotecaria rilasciata dallo Stato, soprattutto per verificare che l'immobile sia libero da tasse e debiti, l'atto non può essere effettivamente firmato.

la ragione ? Le due nuove applicazioni Hypo-pro (attraverso la quale vengono elaborati i nuovi documenti ricevuti) e SSNF2 (che fornisce i dati ipotecari), incontrano problemi nella fase di costituzione.

«L'assessorato ha due termini entro i quali deve essere effettuata la consegna: 8 giorni lavorativi per le questioni urgenti e 20 giorni per le questioni non urgenti», spiega Firenze Angelisi, portavoce di FPS Finanze. “Siamo in costante consultazione con FedNot, il sindacato dei notai. I casi urgenti vengono segnalati a FedNot dai notai e vengono trattati come priorità dall'amministrazione.

Delle 129.000 domande pervenute sono state emesse 95.100 dichiarazioni di mutuo. Ogni anno vengono emesse circa 731.500 dichiarazioni di mutui.

READ  Perché il tuo caffè può darti una pausa