Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’auto più potente della storia della BMW è stata appena lanciata

BMW è un marchio iconico nella storia dell’auto. Molto presto si è scelto il passaggio all’elettrico come per questo nuovo modello: l’XM.

BMW è uno dei marchi più importanti al mondo. L’azienda bavarese era a capo di un grande gruppo automobilistico I primi ad apparire nel mercato elettrico Con modelli come l’i3, prodotto nel 2013. Ma l’azienda non aveva mai elettrificato la sua vasta gamma di SUV, quindi eccola qui, nel bene e nel male. Durante la fiera Art Basel a Miami, BMW Ha approfittato dell’evento per presentare al mondo “l’auto più potente che il marchio abbia mai realizzato”, la BMW XM. Con oltre 750 cavalli e 1.000 Nm di coppia, l’auto offre caratteristiche che fanno tremare le supercar estremamente sportive di una Lamborghini o McLaren.

Reazioni contrastanti dal pubblico

Ma al di là di questa impressionante linea di specifiche, la realtà è poco brillante. In effetti, con più di 2,5 tonnellate sulla bilancia, è improbabile che la nuova concept car BMW metta la testa sul sedile. Ancora più difficile, questa vettura, pubblicizzata come ibrida ma completamente elettrica, ha un’autonomia di soli 80 chilometri se il pilota decide di mettere da parte il suo grosso motore V8.

Oltre a questa elettrica piuttosto deludente, l’azienda bavarese, nota per il suo amore per le belle linee e il design sportivo, ha sorpreso tutti con questa vettura. Con una lunghezza di oltre cinque metri, un’altezza di 1,73 metri e una larghezza di oltre due metri, le dimensioni ricordano più una barca da diporto che un’auto. Dotata di una massiccia griglia anteriore, l’auto simboleggia perfettamente il DNA di BMW, che è stato forte da parte del marchio assicurandosi di voler fare di questo modello la sua linea di condotta per le future generazioni di SUV bavaresi.

READ  Attenzione, il falso negozio Aldi sta rinchiudendo i netizen

Marketing dal 2022

Così fiduciosa del suo progetto, che ha avuto un’accoglienza più che mista sui social network, BMW non sembra tirarsi indietro e annuncia che la commercializzazione di questa potente bestia è stata pianificata per il prossimo anno. Con interni interamente in pelle dal look molto classico, BMW sta sicuramente rischiando molto con questa nuova vettura che è una diretta concorrente della Lamborghini Urus o Rolls Royce Cullinam, due SUV di lusso il cui prezzo parte da oltre 100.000 euro.

La produzione del modello dovrebbe quindi iniziare nei prossimi mesi dallo stabilimento americano di Spartanburg (South Carolina). Una scelta logica per il brand che è già costruito Molti dei loro SUV Lì (X3, X5 o X7). Se non è stato annunciato un prezzo ufficiale, l’auto dovrebbe essere nella stessa fascia di prezzo della Urus, intorno ai 120.000 euro.