Giugno 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Atlético consolida la terza posizione contro il Betis – Campionato – C 27 – Atlético – Betis (1-0)

L’Atlético consolida la terza posizione contro il Betis – Campionato – C 27 – Atlético – Betis (1-0)

Atletico Madrid-Betis 1-0

Ma: Corea (86H)

Come il profumo della Champions League.

L’Atlético, che ha battuto il Betis (1-0), domenica ha fatto un grande passo verso il podio. Il giocatore del mese di marzo della Liga Antoine Griezmann ha provato di tutto. Il suo tiro in prima intenzione, su cross di Nahuel Molina, trova la piccola rete da fuori (8H). Anche Rui Silva gli ha afferrato la testa (2H) e il suo calcio basso (29H). concierge B-Tech Rilegge bene il match per uscire davanti al francese e negargli palla caldo All’ingresso del tetto (23H).

Impeccabilmente, Silva ha ostacolato Yannick Carrasco con il piede (61H). Koke ha finito per segnare, dopo un’altra parata del portiere, questa volta con un tiro di Pablo Barrios, ma il suo gol è stato logicamente annullato per fuorigioco (71).H). L’Atleti avrebbe potuto rimpiangere un colpo di testa di Josema Jimenez contro la traversa (49H), ma Joker Ángel Correa ribalta il Metropolitano dopo uno slalom (1-0, 86H). Il Betis ha dimostrato la sua pericolosità con Juan Miranda (63H), Gioacchino (65H) e Juanmi (77H), ma il frame non è stato trovato. Ormai imbattuto da 11 giorni, il solido terzo posto dell’Atleti ha sei punti di vantaggio sulla Real Sociedad e nove sulla vittima della serata.

Non puoi sbarazzarti del colismo così facilmente.


Atletico Madrid (5-3-2): Oblak-Carrasco (Saul, 84H), Hermoso, Jimenez, Savic, Molina (DePaul, 59H) – Lemar (Corea 59H), Cook (Witsel, 84H), Llorente-Griezmann, Morata (Barrios, 68H). allenatore: Diego Simone.

Betis (4-4-2): Silva – Miranda, Felipe, Pezzella, Ruibal – Perez (Giovanni, 69).H), Rodriguez, Carvalho, Henrique – Iglesias (José, 82H), Rodri (Gioacchino, 62H). allenatore: Manuele Pellegrini.

READ  Felice Matsu: "Se prima della partita Amozu valesse 8 milioni di euro, potrebbe valerne 16 raddoppiandolo"