Dicembre 2, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’astronauta francese Thomas Pesquet atterra in buone condizioni in Germania

L’astronauta francese Thomas Pesquet è atterrato in buone condizioni martedì notte a Colonia, in Germania, Poche ore dopo il suo atterraggio riuscito al largo della FloridaChe ha completato la sua seconda missione in orbita, ha osservato un giornalista dell’AFP.

Astronauta francese in ottima forma!

Sta andando molto bene! Ho avuto qualche ora per riprendermi dal fosso che è andata benissimoL’astronauta ha annunciato alla stampa sulla pista dell’aeroporto di Colonia, prima di entrare a far parte dell’European Astronaut Center mentre aspettava tre settimane per la riabilitazione gravitazionale.

Dopo un volo di diverse ore dagli Stati Uniti, Thomas Bisquet è uscito senza aiuto, Per un aereo sanitario noleggiato dall’esercito francese. Tutti i sorrisi si sono guardati, applauditi da alcuni fan.


Da leggere anche: SpaceX: dopo 6 mesi nello spazio, quattro astronauti tornano sulla Terra, incluso Thomas Bisquet


eppure senti È ancora un po’ pesante Dopo sei mesi di assenza di gravità. “Lì non riuscirei a correre i 100 metri“, interpretare.

Per l’astronauta 43enne, che aveva appena portato a termine la seconda missione della sua carriera, è stato un ritorno”.meno difficile“Quella prima volta, nel 2017 nelle steppe del Kazakistan.”Sono più in forma di quanto non fossi nella stessa fase 4 anni fa‘”, ha detto Thomas Bisquet, per il quale l’atterraggio era il primo.

Ci siamo abituati molto velocemente“gravità, “Siamo davvero animali selvatici fatti per vivere qui‘, una persona che ha appena trascorso 199 giorni in uno stato di assenza di gravità.

atterraggio riuscito

Lui e altri colleghi sono atterrati dalla Stazione Spaziale Internazionale, all’alba di martedì, al largo della costa della Florida, a bordo della capsula SpaceX Dragon.

READ  L'auto elettrica Apple potrebbe debuttare nel 2025

Gli idroscivoli sono diversi, ne abbiamo fatto un po’ più uso perché avevamo finestre più grandi, abbiamo visto i gas ionizzare rallentando e attriti con l’aria, e tutto è diventato rosa, ed è stato davvero fantastico“, Egli ha detto.

Cosa lo ha scioccato per primo quando è uscito dalla sua capsula in mare? “Gli odori delle persone che sono venute a prenderci: avevano un buon odore dal bucato e dal sapone, il che significa che non necessariamente avevamo un buon odore…Scherzo dell’astronauta.

Gli auguri di Thomas Bisquet

I suoi primi desideri? “Buona doccia, cibi terreni, buona notte in un buon letto“… E “Danno“.

L’astronauta dovrà prima sottoporsi a un programma di riabilitazione fisica presso il centro dell’Agenzia spaziale europea (ESA), dove è stato arruolato nel 2009.

Sarà inoltre sottoposto a campioni scientifici per contribuire alla raccolta di dati sull’effetto della microgravità sul corpo umano.

e ancora? L’astronauta non nasconde le sue ambizioni future per la luna. “È vero che non c’è mai stato un europeo, ma la cosa più eccitante non sarebbe solo tornare a piantare una scienza ma andarci per ragioni scientifiche.“.