Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La vedova di Bernard Tapie dovrà pagare al fisco più di 15 milioni di euro

La vedova di Bernard Tapie dovrà pagare al fisco più di 15 milioni di euro

Dominic Mayalit Damianos ha contestato due avvisi di accertamento emessi nel settembre 2017 che gli imponevano di pagare circa 2,675 milioni di euro di arretrati fiscali sui redditi dovuti dai coniugi Tabi per gli anni 1989, 1990 e 1991, e 12,746 milioni di euro per gli anni 1992, 1993 e 1991. 2016, nonché al pagamento dell'imposta sull'abitazione relativa all'anno 2016, e delle relative sanzioni.

Bernard Tapie, l'implacabile uomo d'affari che ha affondato la maggior parte delle sue partecipazioni

Poiché il ricorso della signora Mayalette Damianos non è stato accolto, la decisione del più alto tribunale amministrativo francese è definitiva. La vedova dell'ex ministro e imprenditore, morto nell'ottobre 2021, dovrà quindi pagare complessivamente circa 15,422 milioni di euro.

Da trent'anni l'amministrazione fiscale cercava di recuperare gli arretrati fiscali dei Tabby, ma le fu impedito perché l'imprenditore e sua moglie furono messi in liquidazione giudiziaria nel dicembre 1994.

Nel luglio 2015, la Corte d'appello di Parigi ha stabilito che Dominique Tapie, a differenza del marito, non era più in liquidazione giudiziale, aprendo la strada all'amministrazione fiscale per rivendicare gli importi dovuti.

READ  L'Ucraina vince l'Eurovision 2022, il belga Jeremy Makies al 19° posto (video)