Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La rubrica di critica al sostegno di Depardieu raccoglie in 48 ore 8.000 firme di artisti mondo

La rubrica di critica al sostegno di Depardieu raccoglie in 48 ore 8.000 firme di artisti  mondo

“Grazie a tutti gli artisti, conosciuti o meno”, compresi i cantanti Angel e Luann o i rapper Medine, ha scritto su

Questo testo risponde ad un articolo del campo pro-Depardieu che chiedeva di “non cancellare” l'ex icona del cinema francese, pubblicato il giorno di Natale sul quotidiano Le Figaro, così come ai commenti di Emmanuel Macron, che denunciava la attacco del 20 dicembre. L'attore 75enne accusato di stupro è “braccato” dal 2020 dopo una denuncia dell'attrice Charlotte Arnold. “Questo forum e la difesa di Macron sputano troppo di fronte alle vittime di Gérard Depardieu ma anche di fronte a tutte le vittime della violenza sessuale e sessuale”, ritengono i firmatari della “Contropiattaforma”.

Un'altra petizione critica, intitolata “Discorso al Vecchio Mondo”, è stata pubblicata domenica sul sito web di Médiapart con circa 70 firme di personaggi del cinema tra cui Laure Calamy e Anouk Greenberg. “Nessuno vuole cancellare un artista. “Ma il talento di Gérard Depardieu non permette che il suo comportamento venga insultato”, è scritto in questo testo.

Caduto dal piedistallo dopo la diffusione di immagini all'inizio di dicembre contenenti numerose dichiarazioni misogine, Gérard Depardieu prende di mira un totale di tre denunce di violenza sessuale o stupro, che respinge.

READ  Kevin Owens ringrazia i fan per il loro supporto e rivela la sua data di ritiro