Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La principessa Elisabetta ha catturato tutti gli occhi con un abito sontuoso e una fascia senza pari alla sua prima festa reale

Venerdì sera ha segnato il 18° compleanno della principessa norvegese Ingrid Alexandra al Palazzo di Oslo. Per l’occasione è stata organizzata una cerimonia alla quale sono stati invitati i re di tutta Europa ei loro eredi. Una serata molto elegante dove è stato imposto il dress code. Pertanto, gli uomini dovevano indossare un abito su misura con le loro insegne militari, mentre le donne dovevano indossare una corona e una fascia d’onore.

Così i membri delle famiglie reali rilasciarono i loro abiti più belli e la principessa Elisabetta del Belgio non fece eccezione. È stata la prima festa reale in assoluto all’estero per il 20enne Sovereign, che ha completamente sbalordito i devoti indossando un costume sorprendente. Un lungo abito senza spalline in viola cangiante, ricoperto da un leggero velo delle stesse sfumature. Aveva anche una tiara, la prima volta per una principessa che non l’aveva mai indossata in pubblico. Per la prima volta anche per la principessa olandese Catharina Amalia, 18 anni, che ha fatto anche lei questo viaggio.

Ma la principessa Elisabetta non si distingueva solo per il suo copricapo, perché era l’unica che indossava una semplice sciarpa viola. I dettagli non sfuggiranno agli occhi dei più esperti. In realtà è il Gran Cordone Viola dell’Ordine di Leopoldo, il più importante ordine militare e civile del Belgio. La futura regina ha ricevuto questa fascia in regalo da suo padre per il suo diciottesimo compleanno. Ha anche appeso una stella d’argento sul suo vestito con la scritta “Inheed Makt – Unity is Strength”, l’emblema del Belgio.

In questa prima cerimonia, Elisabetta fu accompagnata da sua madre, la regina Matilde. Quest’ultimo indossava un lungo abito senza spalline in blu reale, anch’esso coperto da un velo. Questo ballo dovrebbe essere l’inizio di una lunga serie di impegni reali per la principessa. Finora il suo programma non gli ha permesso di partecipare a questo tipo di eventi. Ricordiamo che il futuro sovrano ha subito un anno di addestramento militare prima di entrare quest’anno nel prestigioso Lincoln College di Oxford.

READ  Pierre Jean-Chalençon démonte les critiche de Gérald Watelet et Stéphane Vanhandenhoven («Affaire Conclue»)