Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NASA completa la sua missione in elicottero su Marte

La NASA completa la sua missione in elicottero su Marte

“Ciò che Ingenuity ha realizzato va ben oltre ciò che pensavamo fosse possibile”, ha confermato l'amministratore della NASA Bill Nelson in un video. L'elicottero “ha aperto la strada a futuri voli nel nostro sistema solare”.

Nel 2021, Ingenuity è diventato il primo robot a volare su un altro pianeta.

Durante il suo 72esimo volo, la scorsa settimana, l'elicottero ha raggiunto un'altitudine di 12 metri, ma la comunicazione si è interrotta improvvisamente poco prima dell'atterraggio.

Alla fine riuscirono a recuperarlo, ma pochi giorni dopo i team della NASA notarono danni alla pala del rotore. “Stiamo esaminando la possibilità che la lama abbia colpito il suolo”, ha detto Bill Nelson.

La NASA ha perso i contatti con il suo elicottero su Marte: cosa succede?

La NASA ha confermato in un comunicato stampa che l'elicottero ora “non è più in grado di volare”, spiegando che le ragioni dell'interruzione delle comunicazioni sono ancora allo studio.

Inizialmente era previsto che Ingenuity decollasse solo cinque volte, ma la missione ha superato tutte le aspettative.

In totale l'elicottero ha percorso circa 17 chilometri e ha volato ad un'altitudine di 24 metri.

È arrivato su Marte con il rover Perseverance, la cui missione è trovare tracce di antica vita microbica su Marte. Ha potuto così svolgere il ruolo di ricognizione aerea per assistere il suo compagno su ruote.

La sua longevità è impressionante, soprattutto considerando che ha dovuto sopravvivere alle gelide notti marziane e mantenersi al caldo grazie ai pannelli solari che caricavano le batterie durante il giorno.