Ottobre 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Streaming live: prezzi più alti su Prime Video, Disney + e Netflix

Gli abbonamenti alle piattaforme di streaming hanno visto i loro prezzi salire alle stelle nel 2022, con un aumento record del +43% su Amazon.

Gli spettatori hanno qualcosa di cui lamentarsi. Nel 2022 i prezzi degli abbonamenti alle piattaforme di streaming sono aumentati vertiginosamente. All’inizio dell’anno scolastico, Amazon ha annunciato un aumento dei prezzi nella maggior parte delle regioni europee. Francia e Belgio sono tra i Paesi dove l’abbonamento a Prime Video subisce l’aumento maggiore: +43% per la formula annuale, che va da 49 a 69,9 euro.

Nel 2021 Netflix ha già annunciato un aumento record dei prezzi, aumentando la sua versione premium da 15,99 € a 17,99 € al mese. La versione in abbonamento più economica, a 7,99 € al mese, è stata aumentata a 8,99 € al mese. Se nel 2022 non viene annunciato alcun aumento di prezzo in Belgio e Francia, quest’anno il servizio di streaming ha già aumentato le tariffe in diversi paesi, e in particolare in Irlanda. Anche in questo caso bisogna tener conto di un aumento allarmante dei prezzi: + 1 € per la formula base (9,99 € al mese), + 2 € per la formula standard (14,99 € al mese) e + 3 € per la formula base (20,99 €). €/mese). Questo aumento di prezzo ci verrà probabilmente applicato entro la fine dell’anno.

Stessa storia alla Disney, che ha anche annunciato uno sbalorditivo aumento dei prezzi per gli abbonamenti Disney+: +37% per la formula annuale. Il piano mensile va da 8,99€ a 11,99€ al mese, con un aumento del prezzo di 3€. Tuttavia, la Disney offre un’alternativa “economica” con una formula “con pubblicità” che verrà fatturata alla vecchia tariffa.

READ  Dove acquistare la PS5 questa settimana?

_
Segui Geeko su FacebookE il Youtube e altri Instagram Per non perdere nessuna novità, test e consigli.