Novembre 27, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La misura di tutela che ha pesato su Britney Spears per 13 anni è stata revocata da un tribunale di Los Angeles

Dopo mesi di colpi di scena, venerdì un tribunale di Los Angeles ha finalmente deciso di ripristinare il controllo della vita personale di Britney Spears ponendo fine a una procedura di tutela di tredici anni che la star ha definito “arbitraria”. . Di conseguenza, la cantante ha ripreso il controllo della sua vita, del suo patrimonio e della sua carriera.

La Corte Superiore di Los Angeles, Brenda J. Penny, ha ascoltato 30 minuti di testimonianza prima di emettere la sua decisione. Gli avvocati della cantante e quelli di suo padre hanno chiesto la fine della tutela. Centinaia di tifosi si sono riuniti in campo per mostrare il loro sostegno.

Il giudice ha aggiunto due avvertimenti – specificando che un contabile che funge da fiduciario temporaneo deve mantenere determinati poteri – ma il complesso accordo legale “ad oggi… quindi è finito”, ha detto A.

La decisione di chiudere l’arrangiamento chiude uno dei capitoli più controversi della storia della musica pop moderna. Il film conclude una battaglia legale tumultuosa, lunga e di alto profilo tra la cantante e suo padre, che è stato sospeso dalla sua posizione di tutore il mese scorso. Lo occupa dal 2008, quando sua figlia soffriva di un disturbo mentale, e ha supervisionato la sua proprietà e controllato gran parte della sua vita personale e professionale.

Isopix

Britney Spears ora controlla la sua eredità stimata in 60 milioni di dollari.

E’ stato anche esaudito il desiderio della star di essere liberata senza doversi sottoporre a una valutazione psicologica, alla quale ha chiaramente contestato.

La sentenza del giudice è stata il culmine di anni di dispute legali pubbliche e private tra diverse parti che hanno dovuto fare i conti con le affermazioni secondo cui i migliori interessi di Britney Spears non erano a cuore.

READ  Il cantante è ancora in prigione

Agenzia di stampa Francia

” è abbastanza ”

Alla fine di giugno, Britney Spears ha scioccato gli animi dicendo alla corte, tramite una connessione Internet, di essere “scioccata” e “depressa” da questa tutela. In particolare, ha detto, non è stata in grado di rimuovere il suo IUD quando voleva avere altri bambini ed è stata costretta a prendere farmaci che la facevano sentire “ubriaca”.

La star si è anche lamentata di dover lavorare ad un ritmo costante nonostante questa misura di vigilanza e di “pagare tutti quelli che le stanno intorno” senza poter prendere le proprie decisioni. In particolare, ha dovuto sostenere gli onorari molto esorbitanti dell’avvocato di suo padre, che si è opposto a lei in questa procedura.

“Voglio solo indietro la mia vita, sono passati tredici anni e basta”, ha supplicato.

È stato questo avvocato, Matthew Rosengart, a ottenere la sospensione di Jimmy Spears, un “uomo crudele, tossico e violento” con le sue stesse parole, che ha lottato per far rimuovere il suo cliente dalla custodia.

Jimmy Spears si è difeso da qualsiasi abuso o appropriazione indebita, ma Matthew Rosengart ha chiesto al tribunale di aprire un’indagine sulla sua gestione degli affari di Britney.

Un’udienza è prevista per dicembre per esaminare tale componente e questioni finanziarie in sospeso, comprese le spese legali che si ritiene siano superiori a $ 1 milione, secondo il New York Times.

Isopix

La star vuole sposare il suo fidanzato

Britney Spears, tra l’altro, ha voluto liberarsi da questa tutela per poter sposare il suo fidanzato, Sam Asgari, conosciuto nel 2016 sul set di un video intitolato “Spider Party”.

L’allenatore sportivo di 27 anni che ha recentemente iniziato la sua carriera di attore ha pubblicato un video giovedì sera su Instagram in cui appare accanto alla sua fidanzata, entrambi indossando magliette “Britney Freestyle”.

Britney Spears ha avuto due figli dal suo ex marito, il cantante Kevin Federline. È stata anche sposata molto brevemente a Las Vegas con un amico d’infanzia, Jason Alexander: l’unione è stata annullata dopo 55 ore.

“Princess of Pop” ha venduto più di 100 milioni di dischi in tutto il mondo. È all’ottavo posto nella lista di Billboard degli artisti di maggior successo del decennio.