Novembre 27, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Megan Markle viene smantellata dai tabloid dopo questa fatale ammissione di giustizia

persone e re

Meghan Markle ha ammesso davanti ai tribunali britannici di aver fornito informazioni agli autori di una biografia non ufficiale su di lei e su suo marito, il principe Harry, contrariamente a quanto aveva precedentemente indicato nella causa intentata con un tabloid britannico.

L’attrice americana di 40 anni ha vinto una causa per violazione della privacy a febbraio contro posta la domenica. Lo accusa di aver pubblicato una lettera scritta nel 2018, in cui chiedeva a suo padre, Thomas Markle, 77 anni, di interrompere lo streaming e di mentire ai media sulla loro relazione interrotta.

Leggi anche> Comportamento oltraggioso: Meghan Markle sta usando il suo titolo reale per uno scopo severamente proibito

Il tabloid ampiamente diffuso sta ora contestando tale decisione, durante l’appello in esame fino a giovedì a Londra. Le accuse della duchessa del Sussex sembrano essere state smorzate dalla testimonianza di mercoledì di Jason Knauf, l’ex ministro delle comunicazioni della coppia che ora si trova in California.

Mi dispiace, ma la stampa britannica non lo perdonerà

Porta l’acqua al mulino posta la domenica Chi vuole dimostrare che Meghan Markle cercava regolarmente di influenzare l’opinione pubblica, quest’ultima ha affermato di aver fornito per conto dei coniugi informazioni private agli autori delle biografie non ufficiali della coppia reale, Alla ricerca della libertà (“Harry e Meghan, liberi”).

Secondo lui, il progetto del libro sta andando avanti, secondo lui. abitualmente” E ” direttamente con la Duchessa, di persona e via e-mail”.

Nella testimonianza scritta presentata alla corte, Meghan ha ammesso di aver co-scritto il libro – che lei e suo marito avevano sempre negato fino a quel momento – e si è scusata per aver fuorviato la corte non specificandola inizialmente.

READ  Alex accusa il candidato di aver violentato una minorenne

« Riconosco che il signor Knauf ha fornito informazioni agli autori e che lo ha fatto con la mia conoscenza”., spiega, aggiungendo però che ” La portata delle informazioni che ha condiviso (non era) a lui nota”.

« Mi scuso con la corte per non aver ricordato questi scambi in quel momento”.La duchessa continua.

Tuttavia, la signora Markle ha sostenuto che le informazioni condivise con gli autori erano ” lontano da informazioni personali altamente dettagliate” Quello posta la domenica Inserito.

Il principe Harry, 37 anni, sesto in linea di successione al trono britannico, ha più volte denunciato la pressione mediatica sulla coppia come motivo principale del suo ritiro dalla famiglia reale, a partire dall’aprile 2020.

Leggi anche> Meghan Markle raddoppia sui segnali di ingresso in politica: analisi di Stefan Byrne

I giornali britannici, spesso spietati contro la duchessa, fecero un polverone per la sua ritirata. Il il Sole La sua copertina giovedì ha dedicato una caricatura di Meghan soprannominata “My Dizzy Madam”, un riferimento alla serie di libri per bambini “Sir, Madam”.