Dicembre 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La legge di Reno e 60 posti di lavoro minacciati ad Ampacet nel Missouri, “Ci saranno licenziamenti”

Ampacet, un’azienda specializzata nella trasformazione della plastica, si trova in Ampacet Street nel distretto industriale di Missancy da quasi quattro decenni. La fabbrica attualmente impiega 133 lavoratori, la maggior parte dei quali provenienti dalla Francia. In stato di disoccupazione temporanea da diverse settimane, i lavoratori e i dipendenti del gruppo hanno ricevuto pessime notizie: quasi la metà dei posti di lavoro è a rischio.

Una fonte sindacale ci ha detto, si spera, che il numero 60 sia un fattore esagerato. La scorsa settimana il colpo è caduto sugli operai. “Sapevamo che la linea stava per chiudere. Si prevedeva una quindicina di tagli di posti di lavoro. Il numero annunciato dal management è molto più alto del previsto. La situazione è complicata in Ampacet da diversi mesi”. Mercoledì abbiamo annunciato il primo incontro per dare seguito alle azioni del Codice Renault. Si spera che ci siano il minor numero possibile di licenziamenti. Contiamo sulle partenze prima del pensionamento. Alcuni lavoratori dovrebbero anche partire volontariamente per un altro stabilimento del gruppo nel Granducato. »

situazione globale complessa

Se l’azienda è attiva anche in Italia, Polonia o Russia, non tutti i lavoratori possono essere riassunti. “La situazione nel gruppo a livello globale non è facile con l’attuale situazione. Quindi sarà difficile evitare la partenza forzata. Quindi deve essere istituita un’unità di reclutamento”.

I lavoratori sapranno senza dubbio di più su cosa aspettarsi dopo l’incontro già cruciale di mercoledì.

READ  Il Belgio è il quinto produttore al mondo