Giugno 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Abbiamo dovuto spendere circa 500 euro”


I membri di una famiglia britannica si sono ritrovati senza vestiti né beni di prima necessità quando sono arrivati ​​a Fuerteventura, quando pensavano di trascorrere la loro vacanza da sogno in Spagna. Tre giorni dopo il loro arrivo, non sapevano ancora dove fosse il loro bagaglio.

Mia mamma Emma ha chiamato più volte la loro compagnia aerea: “Devo aver chiamato Ryanair 30 volte, ma continuavano a dirmi che era colpa dell’aeroporto di Manchester. Anche altre tre famiglie nel nostro hotel in Spagna hanno perso i bagagli”.

500 euro di vestiti nuovi

La famiglia è stata finalmente costretta a comprare vestiti nuovi: “Abbiamo dovuto spendere circa 500 euro solo per questo”, racconta la madre. Non so se saremo risarciti. Abbiamo la fortuna di avere i mezzi per comprarci nuovi vestiti ma non è così per tutti! “Mi sono sentito insultato.

Ryanair ha risposto in una dichiarazione: “A causa di un malfunzionamento circolare del bagaglio all’aeroporto di Manchester il 28 maggio, alcuni passeggeri non sono stati in grado di ritirare il bagaglio all’arrivo a Fuerteventura. Stiamo lavorando con i nostri agenti di gestione per restituire i bagagli smarriti ai loro proprietari e ci scusiamo sinceramente ai nostri clienti per il ritardo.”

READ  Elon Musk s'en prend à Bill Gates: son message choque les internautes