Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Federazione belga “si rammarica” delle trasgressioni commesse durante la partita Anderlecht-Standard: “Possiamo iniziare a raccogliere punti”.

La Federazione belga “si rammarica” delle trasgressioni commesse durante la partita Anderlecht-Standard: “Possiamo iniziare a raccogliere punti”.

Ospite in onda il primoManu Leroy, amministratore delegato della Federcalcio belga, sarebbe stato invitato a discutere dei vari eventi accaduti giovedì durante la partita del Clásico tra Standard e Anderlecht. “Siamo dispiaciuti per questi eventi e desideriamo che tutti possano guardare una partita di calcio sentendosi sicuri. Sono state adottate alcune iniziative per limitare questo tipo di eventi. È stata persino creata una Camera nazionale di eccezioni civili. Si sta quindi occupando con questi eventi”. “Con gente che si comporta male e potrebbe togliergli il diritto di andare allo stadio”.

Allora cosa si dovrebbe fare per fermare tutto questo? “Possiamo iniziare a raccogliere punti, ma questo è solo un lungo cammino perché i club stanno facendo tutto il possibile per far comportare bene i propri tifosi. Lui risponde. Abbiamo imposto sanzioni ai club, ma è frustrante anche per loro perché camminano sulla nostra stessa corda. Non vogliamo punirli ulteriormente. “Speriamo che i tifosi capiscano che il calcio dovrebbe essere una festa e non quello che abbiamo visto giovedì sera”.

Alla luce della situazione, lo Standard ha già annunciato che impedirà ai propri tifosi di recarsi all’Anderlecht domenica per il nuovo Clásico, che questa volta si disputerà nel torneo.

I tifosi dello Standard interrompono El Clásico all’87’ (foto)

READ  Julian Alaphilippe si rassicura e lancia un messaggio dopo la sua caduta