Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La dirigenza sindacale 5N Plus ha annunciato l’intenzione di chiudere Tele: 70 posti di lavoro a rischio!


Nel 2011 il gruppo 5N Plus ha acquistato le strutture della Società Industriale per gli Studi Chimici e lo Sfruttamento (Sidech), che all’epoca era il leader mondiale nella produzione di bismuto (il metallo). La direzione cita enormi perdite finanziarie per spiegare il suo intento. I sindacati, sotto shock da diversi anni, hanno messo in dubbio la “cattiva gestione” del sito. L’annuncio del management innesca l’azione di Renault sul licenziamento di massa. Un’assemblea generale dei lavoratori è prevista per le 12:00 presso il sito.

Con l’azienda familiare di Sidech acquisita da 5N Plus oltre dieci anni fa, il sito di Tilly produce minerali dal 1948. Seveso è valutato per la natura dei prodotti immagazzinati nel sito. La dirigenza ha chiarito durante la riunione straordinaria del consiglio d’impresa di mercoledì mattina ai sindacati che gli investimenti fatti dall’acquisizione delle strutture da parte del gruppo canadese non hanno prodotto gli effetti attesi, citando una perdita di oltre 40 milioni di euro per il 2021. .

“Dall’acquisizione, abbiamo notato che tre manager si sono succeduti: per noi, in realtà, ha avuto una gestione molto scarsa di questi investimenti. In loco ci sono lavoratori molto anziani, persone che hanno lavorato durante l’emergenza sanitaria e è così che vengono premiati, dichiarando l’intento Chiudere completamente la fabbrica”, dice la segretaria. Ufficio regionale principale del quartier generale della FGTB Philippe Leclercq.

READ  Informatica, pubblicità, edilizia... i salari aumenteranno del 3,58% il 1° gennaio in questi settori

I sindacati, dopo il consiglio straordinario del lavoro, hanno convocato un’assemblea generale dei lavoratori che faccia parte del turno mattutino e pomeridiano. Questo sarà fatto alle 12:00 in loco.