Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il gruppo marocchino Label’Vie alla conquista del mercato francese

“Questa operazione fa parte del nostro piano strategico di espansione geografica. Carrefour è il nostro partner di riferimento da più di dodici anni. Abbiamo quindi avviato discussioni sul nostro potenziale di sviluppo in Francia e abbiamo visto fino a che punto ciò potesse inserirsi nel piano di trasformazione avviato dal Gruppo Carrefour. Pertanto, il processo di Questa gestione del noleggio accelera il completamento di importanti progetti per il nostro gruppo”, ha affermato Ibrahim Limsfer, vicedirettore generale di Retail Holding, una filiale che svolge le attività francesi di Label’Vie in un’intervista con Media 24.

Da leggere: il 13% delle vendite di Label’Vie deriva dall’alcol

Secondo la sua interpretazione, questo processo consiste nella gestione di asset commerciali per punti vendita difficilmente gestibili localmente, al fine di rispondere in modo più efficace alle specifiche esigenze dei clienti e tornare a crescere. “Questo modello garantisce inoltre che Carrefour rispetti i patti e i concetti applicabili all’interno dei negozi”, ha aggiunto.

Label’Vie sogna in grande. “Intendiamo acquisire altri due supermercati nei prossimi mesi, a Vitroles (regione di Marsiglia) e Aulnay-sous-Bois (regione di Parigi), per creare circa 850 posti di lavoro diretti aggiuntivi”, secondo Ibrahim Limsiefer.

READ  Nuovo record per la compensazione del CEO degli Stati Uniti nel 2021: ecco i primi cinque