Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La destra vince le elezioni e i nazionalisti raddoppiano i loro punti

La destra vince le elezioni e i nazionalisti raddoppiano i loro punti

In un paese governato da otto anni dai socialisti, il partito conservatore Alleanza Democratica ha ottenuto il 29,8% dei voti.

Madrid,

La destra portoghese guidata dal Partito socialdemocratico (PSD) è avanzata alle elezioni legislative. Il suo leader, Luis Montenegro, era il più qualificato per assumere la carica di Primo Ministro domenica sera. I risultati parziali, che hanno raccolto oltre il 98% dei voti, hanno dato alla coalizione dell'Alleanza Democratica, dominata dal Partito Socialdemocratico, il 29,8% dei voti, mentre il Partito Socialista uscente e il suo candidato, l'ex ministro Pedro Nuno Santos, ha ottenuto il 29,8% dei voti. Fino al 28,7%. La proiezione della televisione pubblica RTP, calcolata su un sondaggio d'opinione con risultati vicini a quelli reali, anche se leggermente ottimisti per la destra, dava tra 83 e 91 seggi per l'AD e tra 69 e 77 seggi per il Partito socialista. Il partito di estrema destra “Chiga” (Basta!) ha ottenuto il 18,2% dei voti, più del doppio delle ultime elezioni del 2022, e una quarantina di deputati attesi.

Secondo questi numeri è esclusa la maggioranza di sinistra, cioè la somma dei seggi del Partito socialista e dei seggi dei tre partiti alla sua sinistra. Ma il Partito d'Azione Democratica non è riuscito a raggiungere la metà degli eletti (116 deputati), e ha addirittura aggiunto membri del partito dell'Iniziativa Liberale (IL). In assenza di alternative, la capacità del Montenegro di guidare il Paese alla guida di un governo di minoranza dipenderà dalla volontà del Partito Socialista e di Cega di permettergli di farlo o, cosa meno probabile, di bloccargli la strada.

READ  Emmanuel Macron et Marine Le Pen si qualificano per il secondo tour, Mélenchon troisième

Nessuna trattativa con l'estrema destra

Sulla carta ci sono diversi scenari di alleanza possibili, ma Luis Montenegro ne ha escluso uno centrale. Con enfasi, il candidato del PSD lo ha detto in tre parole: “No non lo è” (“No no!”). Non avvierà trattative con Chiga per ottenere il sostegno dell'estrema destra. Il presidente e fondatore della Chiga, Andre Ventura, domenica sera ha ribadito i suoi appelli: “AD ha chiesto la maggioranza e i portoghesi gli hanno detto che questa maggioranza era la maggioranza di AD. E Chiga. “Sarebbe irresponsabile non creare un’unione”.. Ma la sentenza contro il Montenegro era troppo definitiva per essere restituita. ““Perderà ogni credibilità.”Ricardo Marchi, specialista dell'estrema destra portoghese e professore all'Università di Lisbona, è stato licenziato durante la campagna.

Resta l’opzione usuale in Portogallo fino al 2015: dei due principali partiti che si sono alternati al potere dopo la Rivoluzione dei garofani, il partito arrivato secondo permette al primo di governare. La regola non scritta è stata infranta nove anni fa con la formazione di una coalizione parlamentare senza precedenti tra il Partito socialista, arrivato dietro l'SPD, i comunisti e la sinistra radicale (blocco di sinistra, BE). Fino al 2022, António Costa doveva la sua carica di Primo Ministro a una sinistra pluralista chiamata ““sconosciuto” (“Fai da te” o “qualcosa”). Due anni dopo aver ottenuto il 41% dei voti e la maggioranza assoluta, il Partito socialista ha assunto il suo ruolo”.Leader dell'opposizione. Il suo responsabile della campagna Joao Torres ha dichiarato:Il Partito Socialista non causerà un’impasse costituzionale”.Per quanto qualificata possa essere per l’intensità della sua collaborazione: “Il Partito Socialista non è un partner naturale per la pubblicità. Nessuno si aspetta che alleggeriamo i loro budget..

Il professore di scienze politiche Antonio Costa Pinto si è azzardato a fare delle ipotesi prima ancora che si conoscessero i risultati: “I portoghesi vogliono stabilità. Il Partito Socialista ha maggiore interesse ad aspettare e lasciare che il Montenegro governi per un po’ piuttosto che forzare l’indizione di nuove elezioni.. Resta il fatto che questo scenario non garantisce alcuna stabilità a un governo di destra. “Mentre il Partito socialista può formare alleanze a destra e a sinistra, il Partito socialdemocratico si è lasciato solo un’opzione: contare sul sostegno del Partito socialista. – ha osservato Riccardo Marchi. Ciò lo mette in una posizione molto fragile, soggetta alla buona fede del Partito Socialista, il partito al potere, che potrebbe rovesciarlo in qualsiasi momento durante i quattro anni di potere legislativo.

L'ascesa di Chiga

L’ascesa di Chiga, fondata nel 2019, può essere spiegata da diversi fattori. “SLa mobilitazione delle capacità risponde a tre temi principalisi riferisce a Costa Pinto. Corruzione o sua percezione da parte dei portoghesi [renforcée par la démission de Costa à la suite d’une enquête judiciaire contre cinq membres de son cabinet, NDLR] ; Promesse di ordine e rispetto della legge; La migrazione, che rimase in forte espansione per cinque o sei anni, perché il governo socialista la facilitò, principalmente per soddisfare la domanda di lavoro nel settore agroalimentare.. Senza dimenticare una svolta nel discorso economico e sociale di Chiga, il cui programma iniziale era molto liberale.

READ  Perché non dovresti pungere le salsicce prima di grigliarle | cibo

L'aumento dell'immigrazione non ha causato grossi problemi in PortogalloConosce Marshy. Ma ci sono quartieri la cui popolazione è cambiata radicalmente, e Shiga potrebbe facilmente tenere un discorso come questo “Non vogliamo diventare come la Francia, il Belgio o la Germania”.

Costa Pinto, prima che si conoscessero i risultati elettorali, ha commentato il successo di AD nei sondaggi d'opinione in questi termini:Dopo otto anni di governo socialista, alcuni elettori centristi hanno deciso di dare una possibilità alla destra.. Per avere questa opportunità, la strada che Luis Montenegro dovrà percorrere è stretta.