Aprile 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Maltempo in Francia: sette persone risultano disperse, tra cui due bambini e un belga

Maltempo in Francia: sette persone risultano disperse, tra cui due bambini e un belga

Sei persone, tra cui due bambini e un belga, sono scomparse a Gard, travolte dalle inondazioni mentre cercavano di attraversare i ponti in auto nella notte tra sabato e domenica, ha detto domenica mattina la prefettura. Una settima persona risulta scomparsa ad Ardesh da sabato sera.

I fiumi impetuosi sono inondati da piogge torrenziali a perdita d'occhio. I dipartimenti del Gard e dell'Ardèche sono stati colpiti dalla tempesta Monica e il paesaggio è diventato desolato. C’è molta distruzione in queste aree.

Frédéric Loiseau, segretario generale della provincia, ha dichiarato in una conferenza stampa che una famiglia di quattro persone, tra cui due bambini di 4 e 13 anni, è rimasta bloccata tra le onde mentre cercava di attraversare un ponte sommerso sul fiume Gardon a Dion, a nord di Nîmes. I passeggeri dell'auto hanno potuto chiedere aiuto dopo aver attraversato il ponte, ma la loro auto è stata spazzata via e domenica mattina il padre e i due figli non sono stati ancora ritrovati. Ha aggiunto che i soccorritori hanno trovato la madre e lei è stata portata in ospedale.

Automobilisti intrappolati

Poco dopo le 5 di domenica mattina i servizi di emergenza hanno ricevuto anche una chiamata d'emergenza da parte di due automobilisti che dicevano di essere in difficoltà, prima di perdere i contatti. Secondo quanto riferito, due donne, di età compresa tra 47 e 50 anni, erano in viaggio verso la Spagna.

Un belga risulta disperso da sabato

READ  I terroristi spiegano le ricompense promesse da Hamas in cambio della partecipazione alla presa di ostaggi in Israele
-->

Il primo automobilista, un belga di 62 anni, è disperso da sabato sera ed è stato travolto anche lui mentre cercava di attraversare un ponte intorno alle 19:45 a Janier, nel nord della provincia. Il comune ha chiuso la strada e un agente di polizia ha chiesto direttamente all'autista di non passare sul ponte. Un'altra persona a bordo della sua auto, anche lui belga, è riuscita a scendere e a rifugiarsi su un albero. L'uomo è stato recuperato dai soccorritori dopo oltre due ore trascorsi tra i rami. Informazioni confermate da FPS Affari Esteri. Il governatore ha dichiarato all'Agence France-Presse che i belgi vivono a Gagnaire da 12 anni.

Gard e altri sei dipartimenti sono stati messi in allerta arancione sabato dai meteorologi francesi a causa delle forti piogge legate alla tempesta Monica, che ha colpito un ampio quarto della Francia sud-orientale. Il livello arancione è il terzo su una scala di quattro e invita il pubblico a farlo “Molto attento”per colpa di “Si prevedono fenomeni pericolosi”. Si raccomanda soprattutto di evitare di viaggiare o di trovarsi in prossimità di corsi d'acqua.