Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Commissione europea ha giudicato il progetto di bilancio dell’Italia per il 2023 in linea con le norme dell’UE

Il parere della Commissione fa parte di un processo formale dell’UE in base al quale l’esecutivo dell’UE verifica ogni anno se i progetti di bilancio dei paesi della zona euro per l’anno successivo sono conformi alle norme dell’UE.

Se si ritiene che il progetto di bilancio violi le regole, la Commissione può rimandarlo indietro e chiederne uno nuovo.

“Nel complesso, il documento programmatico di bilancio aggiornato dell’Italia è in linea con le raccomandazioni del Consiglio del luglio 2022: l’Italia limita la crescita della spesa corrente primaria finanziata dallo Stato e prevede di finanziare gli investimenti pubblici nelle transizioni verdi e digitali, nonché nella sicurezza energetica”, disse la commissione.

“La Commissione ritiene inoltre che l’Italia non abbia ancora compiuto progressi nell’area strutturale delle raccomandazioni di bilancio. […]L’Italia era tenuta a emanare e attuare correttamente la legislazione di attuazione della riforma fiscale

Ridurre ulteriormente le tasse sul lavoro e aumentare l’efficienza del sistema fiscale”, afferma il rapporto della Commissione.

“Inoltre, la proposta di bilancio aggiornata dell’Italia include misure che non sono in linea con la parte strutturale delle precedenti raccomandazioni fiscali, in particolare nel campo delle pensioni e dell’elusione fiscale, in particolare l’uso obbligatorio dei pagamenti elettronici e i limiti di legge sui pagamenti, ” Ha aggiunto.

READ  'Devi fermarti!': L'ex nazionale italiano ordina a Cristiano Ronaldo di ritirarsi