Ottobre 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Khaira El Hamraoui del Paris Saint-Germain grida: “Vedere tutto crollare dall’oggi al domani fa male”

Il giorno successivo è stato invitato sul set di BFMTV La scarcerazione sotto controllo giudiziario dell’ex collega Aminata DialloKhaira Al-Hamrawi non ha nascosto le sue emozioni. Racconta la prova più famosa che ha subito e le ferite che non erano pronte a rimarginarsi dopo l’aggressione a cui è stata sottoposta.

Il 4 novembre 2021 Khaira Hamraoui è stata aggredita con sbarre di ferro e due uomini l’hanno colpita alle gambe davanti ad Aminata Diallo, mentre i due giocatori stavano tornando a casa insieme da una cena di gruppo. Diallo è stato prima posto in custodia di polizia prima di essere rilasciato senza processo.

Oggi sento dolore quando parlo, è normale. Tutto ciò che ho posseduto durante la mia carriera, per cui ho lottato. Vedere tutto crollare dall’oggi al domani fa male…”Il giocatore ha detto giovedì sera prima che le lacrime si alzassero. yVoglio tornare a giocare a calcio, avere tutto com’era prima anche se so che prima non ci sarà niente…

Poi l’internazionale francese spiega che è riuscita a resistere grazie al suo prezioso entourage. “Sono stato fortunato ad avere tutta la mia famiglia e i miei cari con me. So che ci sono persone che non sono accompagnate e possono avere pensieri cupi. Sono stato fortunato ad essere sopravvissuto a questi 10 mesi di calvario”.

Khaira Al-Hamraoui era presente mercoledì sera allo stadio Jean Point di Parigi per partecipare all’incontro della sua squadra di Champions League. Poi ho parlato al microfono RMC Sport della versione sotto il controllo di Aminata Diallo. “Mi fido della mia giustizia, ma ho paura stasera”

READ  “Scene di caos” e “scandalo sconosciuto”.. Cosa ne pensa la stampa della finale di Champions League