Marzo 3, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Kanye West infastidisce lo staff del suo hotel di lusso preferito a Miami | la gente

Kanye West infastidisce lo staff del suo hotel di lusso preferito a Miami |  la gente

Nel tumulto seguito alle sue dichiarazioni razziste e antisemite, Kanye West sta ora attirando le ire del suo hotel di lusso preferito a Miami. Secondo le informazioni di Page Six, molti membri dello staff dell'organizzazione non sostengono più il comportamento del rapper americano. “Quando ritornerà in questo albergo, potrebbe ricevere un'accoglienza molto fredda”, hanno scritto i media americani citando diverse fonti anonime.

Dopo aver alienato la comunità ebraica e i suoi ex partner della marca Adidas, Kanye West è ora oggetto di critiche da parte del personale di un hotel a cinque stelle situato a Miami, in Florida. Il rapper, che è stato al centro di molteplici controversie negli ultimi mesi, bivacca regolarmente nel lussuoso hotel Four Seasons Surf Club. Secondo le informazioni ottenute da Page Six tramite fonti anonime, l'artista americano è in regola nell'organizzazione e possiede un proprio studio di registrazione.

il problema? L'hotel è situato vicino al quartiere delle feste di South Beach e alcuni dipendenti, in particolare il personale di sicurezza, erano stanchi che gli ospiti di Kanye West fossero presenti a tutte le ore. La star avrebbe la sfortunata tendenza ad organizzare feste al Four Seasons Hotel senza informare il personale dell'hotel. Recentemente, durante una serata molto festosa, il rapper si è esibito sul palco del festival Art Basel. Dopo quella performance, la sicurezza dell'hotel ha dovuto gestire una quindicina di SUV che andavano e venivano dall'hotel di lusso fino alle 5 del mattino circa, specifica Page Six.


Scuse

Kanye West non è più a Miami in questo momento. Ma secondo i media americani, il rapper “potrebbe ricevere un'accoglienza (molto) tiepida durante il suo prossimo soggiorno al Four Seasons Hotel”. Un portavoce dell'ex marito di Kim Kardashian non ha voluto rispondere alle domande dei giornalisti di Page Six su questo argomento. La settimana scorsa l’artista, che ha appena pubblicato un nuovo album, si è scusato con la comunità ebraica “per tutta la rabbia causata dalle sue parole o azioni”.

“Non era mia intenzione ferire o umiliare, e mi rammarico profondamente per qualsiasi dolore che potrei aver causato. Il tuo perdono è importante per me, e mi impegno a fare ammenda e a promuovere l'unità”, ha detto in un messaggio ebraico pubblicato su Instagram. Il rapper ha scosso il 2021 e il 2022 con una serie di dichiarazioni antisemite – Ha ripetutamente affermato: “Amo Hitler” – spingendo il colosso dell'abbigliamento sportivo Adidas e altre case di moda a smettere di collaborare con lui. recentemente reintegrato su X dal proprietario del sito Elon Musk.

Leggi anche

“Kanye West vola a Gaza”: il nome del rapper è scritto su un missile israeliano

La villa di Kanye West senza finestre né elettricità è in vendita (ed è cara)