Maggio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Jeff Banaclouk parla tra le lacrime dei suoi problemi di salute che potrebbero far deragliare la sua carriera

Jeff Banaclouk parla tra le lacrime dei suoi problemi di salute che potrebbero far deragliare la sua carriera

Ospite nello show A parte Presentato da Nathalie Levy su Canal+ martedì 23 aprile, Jeff Panacaluk si è emozionato parlando dei problemi di salute causati dalla sua bambola Jean Marc.

Il resto è sotto questo annuncio

Jeff Banaklok non si ferma. Rivelato da Patrick Sebastian su La discoteca più grande del mondo Nel 2011, il comico è andato dritto al successo. Conosciuto inizialmente per le sue apparizioni negli spettacoli rivoluzionari di TF1, tra gli altri, il ventriloquo è finalmente decollato con il suo burattino Jean-Marc. Dal 2021 si reca in Francia per esporre Le avventure di Jeff Banaklok Gli appuntamenti sono ancora fissati per i prossimi mesi. Nel 2023 è diventato attore e interpreta il suo ruolo nel film Jeff Banaclouk: All'inseguimento di Jean-Marc. Sebbene fosse già vittima del burnout che lo ha messo in disparte, Jeff Banaclouk sa che ora deve mantenersi da solo. Ospite nello show A parte Presentato da Nathalie Levy su Canal+, il comico 37enne ha parlato con grande emozione del dolore fisico che gli causa il suo lavoro.

Molto emozionato, Jeff Banaclouk rivela che la bambola Jean Marc gli sta causando seri problemi di salute

Da diversi anni Jeff Banaclouk ha letteralmente alienato Jean-Marc. “Lo ammetto, oggi è una tortura.”Ha confessato a Natalie Levy. “Lì, il tour è ripreso, ho un fisioterapista prima dello spettacolo, ho un fisioterapista dopo lo spettacolo”.Prima di scoppiare in lacrime ha spiegato: “Scusate, adesso mi metterò a piangere mentre sono davanti alle caramelle…” Il comico ha parlato con emozione della fine del duetto con Jean-Marc: “È vero che mi pongo questa domanda. Sto faticando sul palco in questo momento, quindi me la pongo ma ovviamente non voglio fermarmi affatto quindi a volte chiedo al mio fisioterapista: “Può il corpo dire basta?” “Quindi ho molta paura di quel momento.”

Jeff Banaclouk si rammarica di non essersi preso cura della sua salute fisica

“Sul palco non sentiamo davvero il dolore, ma è vero che quando esco dal palco e la mattina dopo, è come se fossimo tornati a fare sport, e il giorno dopo sentiamo il dolore.”Jeff Banaclouk ha descritto nel dettaglio il dolore fisico che prova tenendo la sua bambola sullo stesso braccio. “Non mi prendo cura del mio corpo da più di vent’anni e oggi è molto difficile”.alla fine se ne pentì.

A parteLo potete trovare integralmente nell'applicazione myCANAL