Novembre 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia – Inghilterra. Perché Donnarumma è stato fischiato dal pubblico italiano a San Siro? .

Il clubismo può fregare il supporto per la nazionale, non solo in Francia. Ad esempio, ricordiamo Un fischio del popolo di Lille contro il rivale di Lensois Jonathan GlassIl pubblico marsigliese è orientato verso i fischi parigini contro Kimpembe, Mbappé e Rabiot o il marsigliese Mattéo Guendouzi.

In Italia c’è anche questo sostegno incessante per un club. E, venerdì 23 settembre, Gianluigi Donnarumma ha pagato il prezzo. Durante la sua selezione vinta contro l’Inghilterra (1-0), nella Società delle Nazioni. D’altronde, davanti al pubblico di San Siro, non è stata una questione di concorrenza a causare questi conflitti. No, nella tana del Milan è stata la partenza del portiere del club rossonero È alla gola di molti sostenitori nell’estate del 2021.

Non è la prima volta che fischietta

Durante questa finestra di mercato, dopo mesi di trattative e voci di un prolungamento del contratto, Donnarumma ha scelto di partire a parametro zero per passare al PSG. La sua formazione è stata un “tradimento” nei confronti del club nella mente dei tifosi che hanno criticato l’italiano per aver scelto il denaro (7 milioni di euro netti all’anno a Parigi) sul cuore.

Da allora è stato un costante bersaglio di fischi in Italia. Già deriso da alcuni tifosi italiani all’Olimpico di Roma durante la partita inaugurale di Euro 2021, è stato fischiato ancora di più nell’ottobre 2021, durante Italia – Spagna (1-2) a San Siro. Pace prima dell’incontro (“Ho dato tutto a Milano, fino alla fine. Se succede qualcosa di negativo mi dispiace molto per questa semifinale (dalla Società delle Nazioni) Una partita molto importante. Spero che i tifosi ci aiutino”.), uno stendardo Non sarai mai più il benvenuto a Milano È stato fischiato mentre prendeva la palla.

Questa partenza da Donnarumma — Porter stesso è stata senza riserve in un’intervista. Corriere dello Sport, La vita è fatta di scelte e noi avevamo ambizioni diverse – aveva reagito altrove che sugli spalti. Il direttore tecnico del Milan Paolo Maldini gli ha inviato una pala: Credo che in un mondo ideale, un giocatore di football debba solo essere genuinamente motivato. Ma se il tuo obiettivo è raggiungere il riscatto sociale e ripagare la tua famiglia che ha stretto la cinghia per te da bambino, queste sono motivazioni comprensibili e rispettabili. […] I bisogni di un giocatore non coincidono con quelli di un club. C’è chi sa aspettare e chi ha fretta. Alcune scelte non spetta a me giudicarle.

Leggi di più. Lega delle Nazioni. Se la Francia viene retrocessa in Ligue B o mantenuta in Ligue A dopo la Danimarca…

Contro l’Inghilterra venerdì Donnarumma ha fischiato i suoi primi tiri e non ha avuto nemmeno un bronco dal pubblico. Inoltre, la tendenza si è invertita con il progredire del gioco, con il portiere che ha ricevuto gli applausi. TifosiGrazie alle sue ottime prestazioni, soprattutto contro Harry Kane, ha fatto una doppia parata.

Anche Jonathan Glass ha subito un’inversione di tendenza, inizialmente fischiato dal pubblico del Lille durante Francia – Sud Africa (5-0) prima di essere applaudito alla fine della partita grazie alla sua ottima prestazione. .