Giugno 19, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

In Spagna lunedì dovrebbero essere riesumati i resti di un grande personaggio della dittatura sepolto con gli onori

In Spagna lunedì dovrebbero essere riesumati i resti di un grande personaggio della dittatura sepolto con gli onori

È stata la famiglia a chiedere la riesumazione dei corpi dopo la pubblicazione della legge. Questo lunedì, 24 aprile, sarà l’anniversario della nascita del fondatore della Falange, nel 1903. Le sue spoglie saranno trasferite al Cimitero di San Isidro a Madrid.

Spagna: Adozione definitiva di una legge che riabilita la memoria delle vittime di Franco

Leggenda per legittimare il suo potere

Primo de Rivera è soprattutto un’icona. Imprigionato durante la Seconda Repubblica poco prima del colpo di stato del luglio 1936 per un tentativo di omicidio, fu fucilato poco dopo lo scoppio di questo e non prese parte alla guerra né alla conseguente dittatura. Uomo carismatico, fondò il partito fascista La Phalange nel 1933, e usò la sua energia per destabilizzare la repubblica e cercare di rovesciarla.

A Franco non piace. Ma alla fine della guerra civile, ha bisogno di consolidare il suo potere. Affermò di essere guidato dai principi di Primo de Rivera e fece di La Falang l’unico partito che costruì la vita politica del paese, uno dei tre pilastri del sistema, insieme alla chiesa e all’esercito. Nel 1959 il dittatore aprì un enorme monastero nella Valle dei Martiri (Valle de los Caidos), dove seppellì le spoglie del fondatore del partito per conferirgli lo status di martire assassinato dai repubblicani, il primo . dei caduti.

La nuova legge sulla memoria democratica, che è uno dei testi principali del governo di sinistra attualmente al governo in Spagna, ed entrata in vigore nell’ottobre 2022, prevede l’esumazione del corpo del fondatore della Falange. Il testo (che ha cambiato anche il nome della località, tornata ad essere Cuelgamuros Valley) mira a riequilibrare la memoria ambigua che circonda questo episodio storico in Spagna. Una parte della società si oppone alla rimozione di elementi commemorativi del franchismo o alla piena luce dell’oppressione e delle violazioni dei diritti umani. Ma un altro ritiene che sia stata messa a tacere dopo la dittatura e non sia stata in grado di curare le sue ferite.

READ  Disastro ferroviario India: sale a 120 il bilancio delle vittime e 850 i feriti

A Siviglia, il generale di Franco ha cambiato la sua tomba dopo una nuova legge

Pausa di memoria

La Società per il recupero della memoria storica apprezza ma si rammarica che le famiglie delle vittime di Franco non abbiano avuto il diritto di ricevere dal governo la stessa attenzione di Primo de Rivera. A destra, Alberto Núñez Figo, stretta guardia del capo del Partito Popolare, critica il fatto che l’esumazione sia stata annunciata alla vigilia delle elezioni amministrative del 28 maggio. Ma la presidente della regione di Madrid, Isabel Diaz Ayuso, la seconda figura più influente del partito, ritiene che si tratti di un tentativo di “riscrivere” la storia e che la “memoria storica” ​​sia un “fallimento della verità”. All’estrema destra, il capo del partito Vox considera questo approccio come una “dissacrazione di tombe” per “scavare l’odio”.