Campania Cronaca EVIDENZA Politica Salerno

In aumento i reati a sfondo sessuale contro minori, ieri quattro arresti in Costiera

bando

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Salerno, supportati da personale del reparto territoriale di Nocera Inferiore e della compagnia di Amalfi, hanno eseguito quattro ordinanze di misura cautelare per atti sessuali nei confronti di una minorenne e violenza sessuale aggravata in concorso.

Dalle attività investigative è emerso che, al compimento degli atti sessuali, avrebbero partecipato, oltre ai genitori della minore, anche il fratellastro e la coniuge di quest’ultimo.

In Italia nel 2017 5.788 minori sono stati infatti vittime di violenze, con un +8% rispetto al 2016 e un +43% rispetto a 10 anni fa, quando erano 4.061.

Abusi e violenze colpiscono soprattutto bambine e ragazze che sono il 60% delle vittime. Preoccupanti anche i dati delle violenze sessuali, le cui vittime, per l’84% femmine, sono aumentate del 18% rispetto al 2016. In forte crescita i minori vittime di reati legati alla pedopornografia la cui produzione coinvolge per l’84% bambine e ragazze. Il reato con maggior numero di vittime rimane il maltrattamento in famiglia: 1.723 bambini in un solo anno (+6%). /dati ONU/

Un argomento che Fratelli d’Italia porterà all’attenzione del Governo nazionale.

«A tal riguardo – il commento di Imma Vietri, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela Vittime-Campania di Fratelli d’Italia – nei prossimi giorni il Sen. Antonio Iannone presenterà un’interrogazione parlamentare per chiedere al Governo misure urgenti per fronteggiare il dilagare di un fenomeno di una portata così preoccupante».

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi