Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il vantaggio di immagazzinare anidride carbonica? Una buona idea dell’Unione Europea per il bene del pianeta, ma a una condizione

Il vantaggio di immagazzinare anidride carbonica?  Una buona idea dell’Unione Europea per il bene del pianeta, ma a una condizione
Mercoledì 11 aprile i deputati del Parlamento europeo hanno approvato un quadro comune per la certificazione della cattura dell’anidride carbonica, sia nei campi che nelle fabbriche. Immagine illustrativa.

Mercoledì 11 aprile i deputati del Parlamento europeo hanno approvato un quadro comune per la certificazione della cattura dell’anidride carbonica, sia nei campi che nelle fabbriche. Immagine illustrativa.

Clima: un testo guida per la trasformazione ambientale che flirta con il greenwashing. Mercoledì 10 aprile i deputati al Parlamento europeo hanno accolto con favore l’approvazione di un quadro comune per la certificazione della cattura dell’anidride carbonica. In futuro, questo quadro dovrebbe consentire di premiare gli agricoltori e le fabbriche che si impegnano per ridurre le emissioni dei principali gas serra responsabili del cambiamento climatico.

“Non vedo l’ora che arrivi un futuro in cui coloro che rimuovono e immagazzinano il carbonio siano (finanziariamente) incentivati”.L'eurodeputata Lidia Pereira, relatrice della mozione, si è rallegrata dopo l'adozione del testo. Tuttavia, al di là dell'idea “cattura del carbonio” Dietro si nascondono operazioni molto diverse, dal piantare una recinzione all'installazione di un aspirapolvere gigante.

Reddito aggiuntivo per gli agricoltori

Questa nuova legislazione, che non è stata ancora adottata formalmente dalla 27a sessione, si rivolge principalmente agli agricoltori. “Consentiremo agli agricoltori di ottenere più soldi immagazzinando carbonio nei loro prati o riducendo le emissioni di metano nell’allevamento del bestiame, che è anche il Green Deal”. Lo riassume in un tweet Pascal Canvin, capo della commissione parlamentare per l'ambiente e vicino a Emmanuel Macron.

Per raggiungere l’obiettivo di zero emissioni nette entro il 2050, l’UE ha tutto l’interesse a trasformare la propria agricoltura, che rappresenta il secondo settore con le maggiori emissioni di gas serra.

READ  L'autista maltrattato è sotto controllo psicologico!

Concretamente, questo nuovo quadro consentirà una ricompensa finanziaria (il cui importo non è specificato nelle 100 pagine della decisione) per il mantenimento delle siepi o la piantumazione di alberi. Sono, in un certo senso, aspiratori di anidride carbonica naturale. Attraverso il processo di fotosintesi, gli alberi assorbono l’anidride carbonica, la usano per crescere e poi la immagazzinano nel tronco, nei rami e nelle radici.

L’UE prevede inoltre di premiare le pratiche agroecologiche come la non lavorazione del terreno, le colture di copertura o anche la riduzione dei fertilizzanti, a condizione che siano mantenute. “Almeno cinque anni”.

“Come il tubo di scarico nei camini delle fabbriche.”

Un’altra parte del testo esplora una soluzione climatica completamente diversa: le tecnologie di cattura dell’anidride carbonica nei siti industriali (industria siderurgica, cementifici, ecc.). “È l'idea di mettere un grande tubo di scarico sui camini delle fabbriche ad alte emissioni, per recuperare l'anidride carbonica, metterla sotto pressione e seppellirla nel seminterrato, o riutilizzarla per altri usi industriali.”riassume HuffPost Pierre Gilbert, esperto di previsione dei rischi e adattamento climatico.

Nel testo votato mercoledì l'Unione europea intende fare proprio questo “Sostenere la ricerca, l’innovazione e le prime attività pilota per tecnologie innovative di cattura della CO2 industriale”. È esagerato dire che c’è ancora molto da fare.

Nonostante cinquant’anni di ricerca e sviluppo, sostenuti da generosi finanziamenti, queste tecnologie non sono ancora perfette. “ Negli ultimi 30 anni circa l’80% dei progetti pilota per la cattura, l’uso e lo stoccaggio del carbonio sono falliti.ha osservato a novembre un report Programma ambientale delle Nazioni Unite.

Viene spesso definito dalle ONG, ma anche da alcuni studiosi, come un mezzo di greenwashing. “Questi meccanismi consentono di assorbire solo una frazione molto piccola delle emissioni, fino a una parte per milione”.respira profondamente HuffPost Jan Guzel, un eminente paleoclimatologo e membro del Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici.

READ  Francia Assos Santé sporge denuncia contro RATP per presunta pubblicità di alcol nelle metropolitane vicino alle scuole

Vedi anche su L'Huff Post :