Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il sindaco di Loiret emette un'ordinanza che impone ai membri del consiglio comunale di Parigi una tariffa per il parcheggio

Il sindaco di Loiret emette un'ordinanza che impone ai membri del consiglio comunale di Parigi una tariffa per il parcheggio

Hugo Blanchet, consigliere comunale di Saint-Aignan-le-Gallard, ha emanato martedì 6 febbraio un editto comico volto a irridere il voto organizzato lo scorso fine settimana nella capitale.

Ugo Blanchett si definisce un “difensore dell'umorismo e della giustizia”. Dopo che il sindaco di Saint-Aignan Le Gaillard, una cittadina nella Loira a sud-est di Orléans, è rimasto scioccato dal voto per triplicare il prezzo del parcheggio per veicoli a quattro ruote motrici a Parigi, ha deciso di “rispondere alle assurdità con le assurdità”.

Il cancelliere 31enne, senza nominarlo, ha emesso martedì 6 febbraio un'ordinanza volta a effettuare “il pagamento del parcheggio dei veicoli dei membri del consiglio comunale di Parigi” sul territorio del suo comune.

Un testo ironico, perché difficilmente questi eletti andranno a Saint-Aignan-le-Gaire, in base “all’articolo 42 della legge generale sull’assurdità dei poteri locali, secondo il quale è nostro dovere trovare i mezzi originali di finanziamento per garantire la prosperità del nostro comune”.

“Tour generale del bar più vicino”

Secondo il contenuto di questo decreto, il costo di ogni ora di attesa per il consigliere comunale metropolitano di Saint-Aignan-le-Gaillard deve ammontare a 18 euro. Per ogni sosta di durata pari o superiore a sei ore è prevista una tariffa forfettaria di € 225. Una misura simile a quella che entrerà in vigore nel centro di Parigi per i Suv.

“Qualsiasi trasgressore di queste norme dovrà presentare pubbliche scuse a tutti i cittadini di Saint-Aignan-le-Jaillard e offrire un giro pubblico al bar più vicino”, si legge nel decreto.

Infine, i funzionari eletti del Consiglio di Parigi dovranno pagare un “prezzo speciale” se parcheggiano una bicicletta di peso superiore a 10 chilogrammi nel comune. È previsto che il suddetto tasso triplichi “il 29 febbraio di ogni anno bisestile”.

READ  Secondo l'intelligence britannica, la guerra in Ucraina sta per entrare in una nuova fase

E nella capitale Consultazione organizzata dal Comune Sulla “fissazione di una tariffa di parcheggio specifica per i singoli veicoli pesanti, ingombranti e inquinanti” ha visto Al-Moayad vincere con il 54,55% nonostante una scarsa affluenza alle urne.

L'opposizione al Consiglio di Parigi critica il voto illegale, che non riflette veramente l'opinione dei parigini, né tiene conto dell'opinione degli altri residenti dell'Ile-de-France, che saranno i più colpiti da questa misura. Ciò potrebbe preoccupare anche alcuni residenti di Saint-Aignan-le-Gaillard, poiché la città si trova a breve distanza da Parigi.

Florian Bohut Giornalista BFM Regioni

I più letti