Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il reddito di cittadinanza italiano è oggetto di critiche da parte della critica

Rilasciato il 7 settembre 2021, alle 13:44Aggiornato il 7 settembre 2021, alle 17:44

Con l’introduzione del reddito di cittadinanza, il movimento cinque stelle” La povertà è stata sradicata “Due anni e mezzo dopo la sua entrata in vigore, potrebbe essere abolito. Questo è ciò che Matteo Renzi dice che secondo lui la mossa ha creato il chiaro di luna.

Oggi ne beneficiano 1,2 milioni di famiglie. Gli oppositori ne criticano il costo – circa 8 8 miliardi l’anno – e la sua inefficacia. ” Questo è il metadone di stato Ha anche calunniato Georgia Meloni, il leader del partito post-fascista Fratelli de Italia. Non è isolata. I partiti di opposizione per questa causa includono Forza d’Italia, il partito di Silvio Berlusconi e la sinistra liberale, Italia Viva. Matteo Renzi .

L’ex presidente del consiglio minaccia di chiedere un referendum per abrogare una mossa che secondo lui sta distogliendo risorse da un uso migliore. I Democratici sono a favore di “progressi significativi” senza provocarne la repressione. “Preferisco la cittadinanza al lavoro, piuttosto che il reddito di cittadinanza”, ha commentato il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgietti.

OCSE a sostegno della sua riduzione

Anche l’OCSE è stato chiamato alla discussione. Nel suo rapporto 2021 sull’Italia, riconosce che mitigando gli effetti dell’epidemia, il reddito di cittadinanza “ha ridotto il livello di povertà nella parte più bisognosa della popolazione”. “Tuttavia, il numero di beneficiari che hanno trovato lavoro (circa 150.000) è molto basso. L’Ocse chiede quindi di “ridurre l’indennità e incoraggiare i beneficiari a cercare lavoro”.

Il M5S difende la sua riforma

Il M5S si rifiuta di abbandonare una delle sue rare riforme iconiche. Il suo nuovo leader è Giuseppe Conte Spera che la sua abolizione avrà implicazioni per la stabilità del governo. “Sarebbe infrangere l’accordo di fiducia e la logica del sostegno e della cooperazione”, ha detto. Ritengo vile affermare che i politici ben pagati stiano abolendo una misura che aiuterà milioni di persone a vivere. “

READ  L'inventore italiano Tromis è morto

Il M5S, però, riconosce il piccolo effetto della misurazione Disoccupazione in calo . Confessione condivisa da uno dei suoi artigiani, Pascual Tridico, Presidente INPS (Agenzia nazionale della sicurezza sociale).

Il premier Mario Draghi ha condiviso quest’estate” La filosofia che ha portato la sua organizzazione a sradicare la povertà », aggiungendo che è ancora troppo presto per ridimensionare. È previsto un budget di 5 miliardi di per riformare le prestazioni sociali. I dettagli saranno rivelati questo autunno.