Marzo 4, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il primo spettacolo serio della KDB

Il primo spettacolo serio della KDB

Sabato il campione in carica del Manchester City affronterà l'Huddersfield nella FA Cup. Kevin De Bruyne probabilmente giocherà per la prima volta dopo mesi. Intanto fervono le speculazioni sul futuro del trequartista belga.

Alla fine della scorsa stagione, De Bruyne si è infortunato durante la finale di Champions League. Pertanto, ha perso quasi tutti i preparativi del City. Nonostante ciò ha partecipato alle prime partite della stagione. Tuttavia, questa non è stata una buona decisione. In effetti, l’asse è stato nuovamente colpito.

Ha dovuto subire addirittura un intervento chirurgico che lo ha tenuto fuori dai giochi per diversi mesi. Ma da allora è tornato ad allenarsi e dovrebbe tornare in campo nei prossimi giorni.

I sauditi sono all’erta

Un ritorno in città molto atteso. Intanto De Bruyne ha già 32 anni e entrerà nell'ultimo anno di contratto la prossima estate. Pertanto, non è irragionevole che il suo futuro sia oggetto di speculazioni.

Negli ultimi giorni, ad esempio, il Diavolo Rosso è stato nuovamente collegato ad un trasferimento in Arabia Saudita. L’estate scorsa i sauditi avevano già espresso interesse. Poi il trequartista ha fatto marcia indietro, ma l'interesse saudita resta presente. L'osservatore italiano Rudi Galletti ha detto questa settimana che la KDB sarebbe pronta ad ascoltare le proposte dei sauditi a fine stagione.

Il suo collega turco Akram Connor, che non è certamente la fonte più solida, va ancora oltre. Secondo lui, i sauditi vogliono fare un primo tentativo quest'inverno.

Per farlo valuteranno un'offerta da circa 50 milioni di euro per convincere il City. Ma questa cifra sembra insufficiente per far ricredere l'eroe inglese.

READ  Toma Nikiforov, disgustoso, ha lasciato il tatami al Masters!

Quindi partire quest’inverno non è all’ordine del giorno. Lo stesso De Bruyne non vorrà lasciare l'Inghilterra a gennaio.