Dicembre 7, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il prezzo del gasolio continua a salire e non si fermerà: i clienti acquistano in piccole quantità

Il prezzo del gasolio è raddoppiato rispetto a un anno fa. Sperando che i prezzi scendano, i belgi hanno aspettato fino all’ultimo minuto prima di riempire il serbatoio. Ma con il freddo di questi giorni, per molti, quell’ultimo momento è arrivato. Il risultato: gli addetti alle consegne stanno annegando negli ordini… ma in piccole quantità.

Mark Leclair lavora per i combustibili Piron a Herstal. Questa mattina ci ha spiegato il problema mentre riempiva il serbatoio vuoto di un cliente a Vivegnis (Oupeye). lui ha “Invia 300 litri di gasolio. Una piccola quantità.”, poiché il serbatoio di questo cliente può contenere 4-6 volte di più. Questo è spiegato dal prezzo: “255 euro per 300 litri, è enorme. L’anno scorso sono più che raddoppiato”.

Il suo prezzo oggi è di 0,763 euro al litro rispetto agli 0,3406 euro di aprile 2020, a fine stagione invernale. Questi prezzi sono per chi ordina almeno 2000 litri. Quando ordini di meno, il prezzo aumenta.

Per Guillain Piecha, un pensionato che ha anche ordinato un po’, il serbatoio sarebbe pieno solo a metà, basandosi sul risparmio energetico per consumare meno. “A parte il bagno che viene riscaldato 24 ore al giorno e i posti in cui viviamo, il mio piccolo ufficio si riscalda quando ci vado.”

Secondo gli specialisti, l’aumento dei prezzi non è pronto a fermarsi a breve termine. Pertanto, i trasportatori continueranno ad aumentare il numero di consegne in piccole quantità.

Va notato che i prezzi bassi del 2020 sono stati eccezionali a causa delle fermate in tutto il mondo, che hanno portato a un rallentamento della domanda di combustibili fossili. Siamo stati piuttosto intorno a 0,6 euro al litro negli ultimi anni. Ma i prezzi attuali sono davvero alti. È paragonabile ai prezzi di novembre 2018, febbraio 2011 o ottobre 2008. Ma è ancora lontano dal livello record: 0,954 euro/litro a luglio 2008.

READ  Conseguenze per il consumatore