Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il peggior film di Walt Disney dai tempi di Chicken Little, l’ultimo deludente film Disney dopo Frozen

Il peggior film di Walt Disney dai tempi di Chicken Little, l’ultimo deludente film Disney dopo Frozen

Cultura delle notizie Il peggior film di Walt Disney dai tempi di Chicken Little, l’ultimo deludente film Disney dopo Frozen

condivisione :


Se sei un fan della Disney, è triste vedere che l’ultimo lavoro di Dream Machine non ha più l’impatto dei grandi classici dello studio. E il film finale non è affatto rassicurante…

Studio alla ricerca di se stesso?

In precedenza, bastava menzionare il nome di Walt Disney per illuminare gli occhi degli appassionati di film d’animazione. Oggi, con tutto ciò che rappresenta l’entità americana, c’è una magia che purtroppo è andata perduta. Di fronte a una forte concorrenza nel mercato dello streaming e dovendo adattarsi alle condizioni del settore in rapida evoluzione, la società di Burbank, in California, sembra essere diretta verso una china discendente. Con la sua voglia di mangiare su tutti gli scaffali, la Disney non sa a chi rivolgersi, e il suo reparto di animazione, che qualche anno fa era un vero riferimento in questo campo, ne sta pagando il prezzo. Lo scorso febbraio, l’entità Disney ha annunciato la soppressione di 7.000 posti di lavoro e, con l’ultima aggiunta agli studios, il sorriso non tornerà sui volti dei dirigenti dell’azienda. Il film si intitolerà Wish, ma la voglia di successo non è certo garantita.

Il film dei desideri Disney?

Il 29 novembre la Disney distribuirà nei cinema francesi il film d’animazione Wish, Asha and the Good Star. Questo film rappresenta la pietra angolare del centenario dell’azienda e porta avanti le ambizioni dell’intero studio! Questa azione è simbolica in più di un modo, ma sfortunatamente non avviene con tutte le stelle allineate. Sebbene Chris Buck, il regista di Frozen, e von Vierasunthorn, lo scrittore capo di Raya e l’ultimo drago, The Brave Wish, Asha and the Lucky Star abbiano ricevuto recensioni molto contrastanti, per usare un eufemismo. Con un punteggio del 58% su Rotten Tomatoes e 50/100 su Metacritic, l’opera ha purtroppo ricevuto le peggiori recensioni dai tempi del film Chicken Little del 2005!

READ  Florent Bagni "Crazy" di Vanessa Paradis, ricordato un parente

Secondo le prime recensioni, siamo molto lontani dal franchise di The Mitchells Against the Machines o addirittura da Moana. Ormai è molto chiaro che esiste un divario tra la rassegna stampa della prima visione e gli spettatori che, per alcuni, hanno l’impressione di aver visto una “versione dei desideri” di Rapunzel, cioè meno buona. Sulla base di queste prime recensioni, non stiamo passando un brutto periodo e il film è una grande vetrina artistica, ma non usciamo dalle sale con la sensazione di aver visto un bel film. Come al solito sarai l’unico padrone delle tue emozioni e probabilmente ti divertirai. Ma questo lungometraggio ha il potenziale per essere purtroppo divisivo, una semplice increspatura rispetto allo tsunami di Frozen. E’ stato rilasciato, e’ stato consegnato… Okay, smettiamola.