Dicembre 9, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mark Sì, sì e RTL, è già finita

Mark Sì, sì e RTL, è già finita
Thunderclap per gli ascoltatori di Classic 21: Mark Ysaye si ritira!

Motivo del divorzio: misure di risparmio imposte in RTL. Tele Revue Cinema Spiega che le modifiche apportate al palinsesto della stazione non consentono più la trasmissione in diretta. Tuttavia, Mark Yesay giura per gli spettacoli dal vivo. “Per me la radio è in diretta.” Insiste. Dice di capire i cambiamenti e il fatto che i programmi preregistrati costano meno, ma non è questa la sua idea di radio.

L’arrivo di Marc Ysaye su Bel RTL, dopo il suo ritiro dalla RTBF, ha suscitato scalpore alla fine del 2022. Alcuni ascoltatori di Classic 21 lo hanno visto come un tradimento. Il conduttore, che è anche il batterista di Machiavelli, ha trascorso 40 anni della sua carriera alla RTBF, di cui 34 presentando i suoi classici la domenica mattina. Ha subito messo le cose in chiaro con i suoi critici: “Il cambiamento è sempre una sfida, ma sostengo pienamente questa scelta. Per quanto riguarda le persone deboli di mente che mi hanno inviato tutti i loro piccoli veleni pensando che sarei venuto qui per parlare del Professor Games, sarà a loro spese. In generale, stupidità e bruttezza vanno bene insieme. Qualunque cosa accada, ho sempre cercato di dare il massimo e continuerò a farlo”.

Mark Ysay regola i conti con i suoi critici: “Stupidità e bruttezza vanno insieme, pace”.

“Continuerò a fare quello che faccio e continuerò a farlo nel miglior modo possibile” Mi fido di te Dirham Dopo aver annunciato il suo arrivo a Bel RTL. È una nuova sfida. […] Arrivo in un momento in cui c’è una sfida per riconquistare il pubblico di Frédéric Herbais, che conosco bene. “Non è destinato a turbarmi.” L’avventura fu di breve durata.

READ  È il momento del Consiglio di classe per Star Academy | Televisione

Mark Ysaye arriva a Bel RTL: “Sono arrivato a un momento in cui c’è una sfida per riconquistare il pubblico. Non voglio disturbarmi”

Ha sicuramente riattaccato il microfono? Niente è meno certo. Ha detto al settimanale che si prenderà una pausa, ma non esclude l’idea di tornare l’anno prossimo o nel 2025.