Dicembre 6, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il grosso problema del calcio belga, che il Club Brugge sente molto bene: “Se paragonato all’Olanda…”

Il grosso problema del calcio belga, che il Club Brugge sente molto bene: “Se paragonato all’Olanda…”

I club professionistici in Belgio subiscono ancora molte sconfitte, anche se c’è molto margine di miglioramento. Tutti dovrebbero tirare la stessa barca, ma per ora il divario tra Lega professionistica, politica ed enti locali è ancora troppo grande.

Soprattutto quando si tratta di stadi. Le squadre di calcio in Belgio non possono raggiungere il loro pieno potenziale se le infrastrutture esterne e circostanti non riescono a tenere il passo. Basta guardare il Club Brugge, che da oltre un decennio cerca di creare un nuovo nascondiglio.

La ricerca di Deloitte ha anche dimostrato che si possono fare molte cose per migliorare la situazione. “È difficile stimare l’impatto dei nuovi stadi. Ma se si guarda al tasso di occupazione nei Paesi Bassi, è molto più alto che in Belgio”.

“I nuovi stadi avranno sicuramente un impatto su questo. La seconda cosa è che questi stadi consentono ai tifosi non fanatici di divertirsi. Nella qualità degli ambienti e dei dintorni, ci sono molte cose da migliorare in Belgio” può leggiamo su Deloitte.

Lauren Barri, l’amministratore delegato della Lega Pro, esercita da tempo pressioni presso le autorità competenti, ma ha già incontrato parecchi intoppi. “Le infrastrutture giocano un ruolo importante, ci dovrebbe essere più comfort negli stadi”.

READ  Seraing è passato alla Challenger Pro League dopo un'altra battuta d'arresto a Bruges (2-0)