Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I liberali vogliono semplificare la tassazione belga: “Dobbiamo evitare di rincorrere i contribuenti”

I liberali vogliono semplificare la tassazione belga: “Dobbiamo evitare di rincorrere i contribuenti”

Con l’imminente riforma fiscale, i liberali vogliono prendere posizione sulla questione della tassazione. Il leader del gruppo MR della Camera Benoit Piedboeuf e il deputato federale del VLD Christian Lissen hanno presentato una risoluzione volta a rafforzare i diritti dei contribuenti.

In questa proposta si ritrova la volontà di sancire nella normativa tributaria il principio di tutela del legittimo affidamento, di semplificare le diverse norme procedurali, di istituire una “commissione F” preposta a vigilare sulla parità di trattamento dei contribuenti o a consentire la realizzazione di un riepilogo fiscale . Si tratta, insomma, di un insieme di misure volte a tutelare e informare meglio il contribuente.

Riforma fiscale: Vincent van Petegem propone di ridurre le tasse di quasi 6 miliardi per “aumentare la parte netta del reddito”

Il paese ha creato nuove procedure per contrastare le frodi necessarie. Ma ciò che dovrebbe essere evitato è la ricerca dei contribuenti. Dovremmo evitare di considerare i contribuenti in linea di principio come persone che tentano di frodare. Una tassazione equa è vista come equa, con regole trasparenti e comprensibili per i contribuenti”.spiega Christian Lissen, che era revisore contabile.

Non litighiamo, lavoriamo per un obiettivo comune. aggiunge Benoit Bidbeuf, che era un consulente fiscale in un’altra vita. “Per lo Stato e il fisco si tratta di ottenere entrate. Per i contribuenti, è vivere una vita economica prima di essere coinvolti in controversie fiscali. Quindi vogliamo invertire la tendenza con suggerimenti. Ad esempio, un giovane lavoratore autonomo che avvia un’attività in proprio può chiedere un primo esame non conflittuale, ma consultivo.

Riforma fiscale: l’aumento dell’imposta sul valore aggiunto interesserà il settore delle costruzioni

READ  Formula 1 | Non tutto è andato perso per Mercedes F1 e Hamilton in questa stagione

La proposta di decisione non è vincolante. Viene prima utilizzato per formulare un’opinione, per trasmettere un messaggio. Questo è ciò che i parlamentari liberali stanno cercando di fare. “Vogliamo basare lo spirito sui testi futuri”Benoit Bidbeuf spiega.

Una delle prime raccomandazioni formulate è quella di potenziare il servizio Giudizi Anticipati, questo servizio che consente a ciascun contribuente di ottenere preventivamente dall’FPS una situazione relativa alle conseguenze fiscali di un’operazione o situazione che non ha ancora comportato alcun tributo. effetti. “Chiediamo questa spinta perché il ministro delle finanze Vincent van Peteghem (CD&V) vuole farne un dipartimento nel dipartimento. Riteniamo che sia un servizio che dovrebbe rimanere indipendente, che dovrebbe effettivamente fornire una norma e un accordo vincolanti per i contribuenti e l’amministrazione”.

I liberali propongono anche di creare un comitato F per monitorare la parità di trattamento dei contribuenti. “Vogliamo avere un organismo che, in caso di malfunzionamento, possa intervenire e porre rimedio alla situazione. Completa Christian Leysin.

In generale, i liberali ritengono che la ripresa dovrebbe essere semplice e rapida. “Tutti devono pagare i propri debiti, non solo quelli che hanno soldi che possono essere confiscati”.