Dicembre 1, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I francesi considerano l’italiano più attraente della loro lingua

Secondo un sondaggio condotto da YouGov, l’italiano è al primo posto su francese e spagnolo.

Molière torna alla sua tomba. Donato è felice. Secondo un sondaggio condotto dal 18 al 21 giugno 2021 YouGov, e pubblicato Berlitz Francia Unicorno, Esperto di comunicazione linguistica e culturale, il 39% delle 1010 persone in questione afferma che l’italiano è la lingua più attraente. “Me ne vado con te”… L’accento caldo e musicale dei compagni di Bocelli è così impressionante? O il gusto della loro gastronomia? Ahimè, nel paese dell’Ariosto si parla il proverbio più affascinante.

Secondo il sondaggio, l’inglese è lo studente più povero che i francesi usano più spesso nella loro vita quotidiana: solo il 7% di loro lo considera più attraente della lingua francese, spingendosi al quarto posto. La gola spagnola e il tono colorito sono leggermente in avanti, con un piccolo 9% al terzo posto. Il francese non è così male perché il 25% di loro lo considera ancora una lingua molto attraente. E il russo in tutto questo? La patria di Tolstoj ha ricevuto il 2% dei voti, che era alla pari con i portoghesi.

Tra coloro che hanno votato, il 2% ha assegnato il premio per la lingua più attraente a lingue lontane come greco, polacco, armeno, swahili, ceco, giapponese, creolo, hindi, inglese americano, croato o yiddish.

All’estero, la lingua di Musett non è poi così male. Al contrario, gode anche di un successo rinfrescante. Nel 2017 è stato condotto un sondaggio Chiacchierata, ed è realizzato con più di 15.000 utenti di questa applicazione per l’apprendimento delle lingue, L’accento francese ha mostrato una nuova selezione “L’uomo più sexy del mondo”. Secondo questo studio il 47% degli italiani è molto riconoscibile e geloso della nostra pronuncia. Ciò che promette alla maggior parte degli sciovinisti tra i nostri compagni.

READ  Bombardamenti italiani, una specie in via di estinzione? (4/4)