Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il governo italiano ha sottratto 15 milioni di euro ai truffatori rumeni

Le autorità italiane hanno messo le mani su un’enorme rete di frodi che ha ingannato lo stato. Con 9.000 rumeni, ha potuto ricevere circa 15 milioni di euro in assistenza sociale.Italia Offerta come reddito di cittadinanza. Secondo i media italiani, Corriere della sera, Gli imputati hanno mostrato diverse centinaia di biglietti in un video, che hanno pubblicato sul social network Tic toc.

La truffa è stata organizzata da 16 romani

Secondo i media, si tratta di un’assistenza sociale mensile del valore di circa 780 euro. Quindi sarebbe stata “Richiesto da circa 9.000 ‘demoni’ rumeni che vivono in Italia da dieci anni”. Questo periodo è necessario agli stranieri per ottenere il reddito di cittadinanza. Il quotidiano italiano afferma inoltre che 16 persone dalla Romania hanno organizzato la truffa. Italia. Si noti che questa frode si basa sul reddito di cittadinanza, che è un beneficio sociale che il governo italiano fornisce alle persone arretrate. Tuttavia, questo è soggetto a una condizione. Questi individui devono accettare determinati lavori offerti loro.

Come promemoria, questa non è la prima volta che i romani sono coinvolti in una frode Italia. L’anno scorso, le autorità di entrambi i paesi hanno smantellato un’organizzazione criminale che implementa una serie di truffe online. L’organizzazione è stata in grado di estrarre un totale di 20 milioni di euro dalle vittime di tutta Europa. Gli agenti sono stati coinvolti nelle indagini Romania ed en Italia Hanno anche arrestato 12 persone, tra cui due leader dell’organizzazione.

READ  tiramisù, dolce italiano altrettanto speciale