Luglio 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I decessi per disastri meteorologici raggiungono il massimo da 10 anni negli Stati Uniti

Quasi 700 persone sono morte a causa di disastri meteorologici nel 2021 negli stati degli Stati Uniti escluse l’Alaska e le Hawaii, un livello non raggiunto dal 2011, secondo un rapporto dell’agenzia pubblicato lunedì dal governo federale.

l’anno “È stato caratterizzato da fenomeni estremi negli Stati Uniti, incluso il caldo eccezionale” E “fenomeni meteorologici devastantiLo ha affermato la National Oceanic and Atmospheric Agency (NOAA) degli Stati Uniti.

Il bilancio delle vittime dei disastri meteorologici nei 48 stati continentali e nella capitale, Washington, è stato di 688, più di due volte e mezzo in più rispetto all’anno precedente (262).

L’attività umana sta causando pericolosi cambiamenti climatici che si traducono in eventi meteorologici più estremi in tutto il mondo.


►►► Leggi anche: Gli ultimi sette anni sono i più caldi del mondo


Venti di questi eventi hanno causato danni che sono costati agli Stati Uniti 1 miliardo di dollari o più, il secondo numero più alto di eventi così costosi dopo il 2020, quando erano 22, secondo l’agenzia.

Tra questi disastri ci sono quattro uragani e tre uragani, oltre a inondazioni, incendi, ondate di calore o grandine.

Queste statistiche costituisconocontrollo di realtàHa commentato Rachel Cletts, economista presso l’Union of Concerned Scientists.

Le perdite devastanti e gli shock causati da questi disastri meteorologici e climatici estremi hanno colpito e continuano a ferire persone di colore, persone a basso reddito e popolazioni che hanno già subito disastri multipli e più difficili.‘, lei spiegò.

Il freddo estremo ha lasciato milioni di americani senza elettricità a febbraio Quando una forte tempesta invernale ha colpito gran parte degli Stati Uniti e persino il Messico.

READ  Quando gli anziani soffrono in silenzio...

In alcune aree impreparate a tali condizioni, le attività commerciali locali erano sovraffollate, lasciando i residenti su tutte le furie e i rifugiati sotto cappotti o coperte, lasciati a se stessi. Sono stati registrati più di 20 decessi.

2021, il quarto anno più caldo

Ad agosto, l’uragano Ida ha colpito la costa del Golfo del Messico degli Stati Uniti, provocando inondazioni e blackout, E tuffa nell’oscurità gran parte della regione.

I resti della tempesta hanno ucciso almeno 47 persone nel nord-est, trasformando le strade in fiumi e inondando gli appartamenti nel seminterrato.

Il 2021 è stato il quarto anno più caldo nei 127 anni di misurazioni, con una temperatura media di 12,5 °C per l’intera massa continentale degli Stati Uniti.

Dicembre è stato il mese più caldo in assoluto, con temperature di 3,7 gradi sopra la media.

La temperatura media nel 2021 è stata di circa 1,3 gradi superiore alla media del 20° secolo.