Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I Belgian Cats affrontano questo giovedì gli Stati Uniti: tra Meessmann e Stewart è duello tra stelle

I Belgian Cats affrontano questo giovedì gli Stati Uniti: tra Meessmann e Stewart è duello tra stelle

Due giocatori con stili diversi che hanno giocato per gli stessi club in passato (Ekaterinburg e Fenerbahce) e hanno anche molte somiglianze nella leadership e nella visione di gioco.

1. Versatilità

Emma Meeseman (30) e Brianna Stewart (29) hanno un'ottima combinazione di gioco, e se il capitano belga è bravissimo con la racchetta con in più un ottimo tiro dalla media distanza, anche l'americana si sente a suo agio sia indoor che outdoor con la capacità di segnare da qualsiasi punto del campo. Anche la sua precisione sulla distanza è impressionante.

2. Visione del gioco

Entrambi hanno una visione e una lettura intelligente del gioco con un'adattabilità eccezionale. Sono anche in grado di mettere i loro compagni di squadra in posizioni di tiro ideali. Se Brianna Stewart si dimostra particolarmente agile e veloce in campo, la giocatrice belga brilla ancora di più per la sua postura sempre saggia.

3. Guida

L'impatto di un giocatore in campo supera la soglia delle statistiche anche se nel caso di Messiman e Stewart spesso creano panico in contropiede. Questi due giocatori incarnano questa generazione di giocatori eccezionali dentro e fuori dal campo. Conosciamo l'umiltà interiore di Yproise che resta comunque un leader, e questo è anche il caso del newyorkese (Giocatore dell'anno WNBA per la stagione 2023) che non esita mai a farsi carico del gioco e che spinge la sua squadra ad eccellere si. . Non c'è quindi da stupirsi nel sentire Emma Meesman dire, quando le viene chiesto se fosse contenta di affrontare l'ex compagno di squadra: “Sai, preferisco giocare con Brenna piuttosto che contro di lui. È davvero completo e ogni volta che giochi diventa migliore. “Sarà una sfida.”

READ  L'Arsenal riporta il derby londinese di fronte al Chelsea, Lukaku joue une heure