Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Health Survey” del 28 marzo 2023: questo martedì sera in Francia 5 “Pesce consumato senza moderazione? (Ospiti e trailer)

“Health Survey” del 28 marzo 2023: questo martedì sera in Francia 5 “Pesce consumato senza moderazione? (Ospiti e trailer)

“Indagine sulla salute” del 28 marzo 2023. Martedì sera, in un nuovo numero della tua rivista, Marina Carrer de Encos ci presenta il documentario “Pesce che consumiamo senza moderazione?”. Ci vediamo dalle 21:00 su france 5 o streaming video, quindi riproduci Francia.TV. Come vuole la tradizione, seguirà un dibattito, con la presenza di numerosi ospiti e testimoni.

Cattura schermo FTV
Indagine sulla salute del 28 marzo 2023

Enquête de santé presenta una serata dedicata al consumo di pesce con un documentario diretto da Safar Baroud. La sua trasmissione sarà seguita da un dibattito moderato da Marina Carrer de Encos.

A prima vista, tutti i pesci sono buoni. Un alimento multivirtù capace di rafforzare il cuore, migliorare la vista e rivitalizzare la memoria. Benefici per la salute che piacciono ai francesi. Ogni anno ne consumiamo in media 35 chilogrammi. Tuttavia, la contaminazione, l’allevamento e i metodi di lavorazione possono alterarne i benefici o addirittura renderla tossica. Quindi, mangiare pesce fa davvero bene alla salute?

I pesci assorbono gli inquinanti più velocemente di quanto li eliminino. Può quindi essere contaminato da molte sostanze: dalle diossine ai PCB (Persistent Organic Pollutants) e ai metalli pesanti. Tra questi c’è il metilmercurio, la forma organica del mercurio, la più tossica per l’uomo. Si trovano soprattutto nella carne dei predatori terrestri come il tonno, il pesce spada o la rana pescatrice.

Protagonista dei nostri piatti, il salmone d’allevamento è ricco di grassi buoni, ma anche tossici, che lo rendono uno dei pesci più inquinati. Il 70% viene importato dalla Norvegia, dove le pratiche di allevamento intensivo sono spesso dannose. Antibiotici, trattamenti antiparassitari, coloranti, PCB, diossine… una combinazione di prodotti tossici che possono accumularsi nel grasso di salmone.

READ  Si dice che il buco nero nella Via Lattea ruoti quasi alla velocità della luce

Che si tratti di salmone, tonno o orata, stiamo consumando sempre più pesce crudo, soprattutto sotto forma di sushi e sashimi. Pesci che possono essere infettati da vermi parassiti che possono danneggiare il sistema digestivo.

Di fronte ai problemi ambientali e sanitari sollevati dalle industrie della pesca e dell’acquacoltura, i produttori stanno innovando nuove soluzioni. Dopo le carni senza carne, anche il pesce senza pesce può arrivare nei nostri piatti. Possono sostituire il pesce “vero”?

ospiti di discussione

Dott. Arnaud Coquelle, Dietista – Ospedale Petit-Salpetriere (AP-HP)

Professor Xavier Comol, Tossicologo – Università Paris-Saclay

Bruno Goffin, pescivendolo – Miglior lavoratore in Francia 2007

Justin Delletrey, Mr. Goodfish Program Manager (3 principali bacini idrici europei focalizzati sulla protezione degli oceani e delle risorse dei prodotti marini).

Julia Sedevdjian, chef stellata Michelin specializzata in pesce e cucina mediterranea.

umorismo

“Health Scan” in replay

Trova il tuo programma nel flusso video e riavvia Francia.TV