Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Grazie all'intelligenza artificiale ricrea la voce del padre defunto e la dona a sua madre

Grazie all'intelligenza artificiale ricrea la voce del padre defunto e la dona a sua madre

Negli Stati Uniti, un uomo ha ricreato la voce del padre morto per donarla a sua madre. (Illustrazione) – Fonte: Henrique Campos/Hans Lukas/Hans Lukas tramite AFP

C'È stato il regalo di Natale a cambiare il cuore di sua madre. il regalo ? Una registrazione della voce del suo defunto marito. Per fare questo, Philip Willett, A americano Un giovane di 27 anni ha utilizzato l'intelligenza artificiale per ripristinare la voce di suo padre, morto di cancro al pancreas nel 2022 Buon giorno America.

Il video della reazione di sua madre, pubblicato venerdì 22 dicembre sul social network TikTok, è diventato virale e ha già raccolto quasi sette milioni di visualizzazioni.

Anche se ha ammesso di essere scettico quando sua moglie gli ha suggerito l'idea, il creatore di contenuti alla fine ha accettato. Ha quindi scaricato diversi video di archivio in ElevenLabs e ha lasciato che la magia accadesse. “Ho sentito la pelle d'oca su tutto il corpo”, ha ammesso dopo aver sentito le prime parole prodotte dall'intelligenza artificiale. “Poi mi sono detto: 'Farò questo, costi quel che costi'”, continua.

“Riassunto della loro vita insieme”

La voce del padre era accompagnata da un video in cui Philip Willett faceva scorrere le foto dei suoi genitori. “È passato molto tempo dall'ultima volta che abbiamo sentito la sua voce…”, ha scritto.

@philipuelit Mio padre è morto di cancro al pancreas 1,5 anni fa. Così ho deciso di fare qualcosa di speciale per mia mamma questo Natale. È passato molto tempo dall'ultima volta che abbiamo sentito la sua voce… quindi ne ho fatto un video utilizzando un software di intelligenza artificiale per riprodurre esattamente la sua voce. Il risultato è stato assolutamente sorprendente. Qui […] Per saperne di più