Marzo 2, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli RSCA Futures hanno vinto il mini Clásico contro l'SL16 FC e alla fine della partita sono rimasti in 10

Gli RSCA Futures hanno vinto il mini Clásico contro l'SL16 FC e alla fine della partita sono rimasti in 10

L'RSCA Futures ha vinto il mini-Clásico contro l'SL16 FC (0-1) nell'ambito della 20a giornata della Challenger Pro League venerdì sera, mentre il Club NXT ha perso in casa contro Deinze, la capolista, con lo stesso punteggio (0-1).

Nel primo tempo le due squadre hanno effettuato un lungo monitoraggio, ma l'occasione più grande è arrivata da Antoine Kolasin al quarto d'ora dall'inizio della partita, quando l'attaccante dell'Anderlecht ha tirato una palla con il piede destro che si è scontrata con un tiro meraviglioso che ha bloccato. Da Matteo Epolo (xv).

Il gol dell'Anderlecht è caduto in questo mini-Clasico all'inizio del secondo tempo. Dopo un calcio d'angolo di Nile Motha El Sabtawi, Ibrahim El Ghalidi ha indirizzato di testa la palla nella propria rete (48, 0-1).

La squadra ha concluso la partita con un vantaggio numerico minore poiché Moaz Al-Fanis, entrato come sostituto a fine partita (85), ha ricevuto due cartellini gialli in rapida successione (90, 90 + 4).

Allo stesso tempo, Deinze ha ottenuto anche un breve successo in casa del Club NXT (0-1). L'unico gol della partita è stato segnato all'avvicinarsi dell'ultimo quarto d'ora, dopo un autogol segnato da Jano Willems (72, 0-1).

Nella classifica della Professional Challenger League, il Team Deinze mantiene il primo posto (38 punti), mentre il Team Futures si colloca al nono posto e ha una partita in meno (27 punti). Seguono il Club NXT al 10° posto (23 punti) mentre l'SL16 FC è 14° con 15 punti, alle spalle di Seraing, retrocesso per la prima volta e con due partite in meno (15 punti).

READ  Champions League: Lukaku si ripete per un'Inter perfetta